donna a letto che beve tisana per prevenire l'influenza in modo naturale

Aloe Vera dominicana per prevenire l’influenza in modo naturale

Non so te, ma io mi sono già ammalata! Ho avuto una fastidiosa sindrome parainfluenzale, con mal di gola e raffreddore, colpa del clima ballerino che facilita la circolazione dei virus. E anche dell’aria condizionata che qualcuno accende ancora. In effetti, rispetto a qualche tempo fa, bevo meno Aloe Vera Barbadensis (ecco i 4 tipi di Aloe Vera miracolosa che bevo). E infatti mi sono resa conto che gli acciacchi sono più presenti. E allora dato che non voglio e non posso assolutamente ammalarmi, ho fatto scorta di Aloe Vera, rigorosamente dominicana, per prevenire l’influenza in modo naturale. Fai un pieno anche tu, poi dimmi se è servita!

Ricorre in ogni stagione invernale

L’influenza è una malattia che ricorre in ogni stagione invernale. E’ una malattia provocata da virus del genere Orthomixovirus, che infettano le vie aeree, cioè naso, gola e polmoni. È molto contagiosa, perché si trasmette attraverso goccioline di muco e di saliva, con tosse e starnuti.  Ma anche semplicemente parlando vicino a un’altra persona, o per via indiretta, attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie. Per questo è importante lavarsi sempre le mani e bene, cioè anche tra gli spazi delle dita!  L’influenza colpisce ogni anno in media l’8% della popolazione italiana. 

Intensità media per la stagione 2017-2018

Alla base di tutto ciò c’è la marcata tendenza di tutti i virus influenzali a variare, cioè ad acquisire cambiamenti nelle proteine di superficie, che permettono loro di aggirare la barriera costituita dall’immunità nella popolazione che è già stata infettata. “Ci aspettiamo una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media: almeno circa 5 milioni i casi previsti e solo un virus nuovo, una variante dell’A/H1N1, detta Michigan, già inserita nel vaccino” ha precisato il noto virologo dell’Università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco. 

Picco nel mese di febbraio

In genere l’influenza raggiunge il picco all’inizio del mese di febbraio, colpendo soprattutto i neonati e i  bambini. I casi severi e le complicanze dell’influenza sono, tuttavia, più frequenti nelle persone al di sopra dei 65 anni di età che soffrono, per esempio, di diabete, malattie immunitarie o cardiovascolari e respiratorie croniche. 

Sintomi dell’influenza

Per quanto riguarda i sintomi in generale sono sempre gli stessi, quindi anche l’influenza 2017-2018 sarà caratterizzata da febbre, che supera i 38°, accompagnata da brividi di freddo, mal di testa, sudorazione, dolori muscolari, spossatezza generale, mal di testa. Possono essere presenti anche inappetenza, nausea, crampi addominali, vomito e diarrea (a volte infatti si associa proprio una influenza intestinale).  Salvo complicazioni, la durata dell’influenza è di circa 4-5 giorni (circa 10 giorni per i bambini). In questo periodo è importante evitare di uscire e restare quindi al caldo.

Rimedi naturali contro l’influenza

Per ridurre al minimo il rischio di contagio è importante, tra l’altro, adottare misure di igiene e favorire il corretto funzionamento del sistema di difesa dell’organismo, quindi è bene:

  • adottare uno stile di vita salutare,
  • dormire almeno 8 ore al giorno,
  • bere molta acqua (circa un litro e mezzo al giorno),
  • lavarsi sempre le mani, anche tra le dita.

Aloe Vera Barbadensis per combattere l’influenza in modo naturale

aloe vera per miele per prevenire l'influenza in modo naturale

Tra i rimedi naturali per combattere l’influenza ci sono lo zenzero, antiinfiammatorio, antidolorifico e antivirale (di cui io ne vado matta) e l’Aloe Vera Barbadensis,  una pianta miracolosa. Infatti,  rinforza il sistema immunitario aiutandolo a difendersi meglio dalle aggressioni esterne (leggi anche Le eccellenti proprietà dell’Aloe Vera dominicana per scoprire tutte le sue virtù). Inoltre, l’Aloe Vera migliora l’apparato digerente, apporta una dose giornaliera di minerali, dà sollievo alla gola. Puoi quindi bere Aloe Vera Gel, neutra o ai mirtilli.

All’assunzione di Aloe Vera puoi associare il miele e i suoi derivati, come Propoli e Pappa Reale, con proprietà antibiotiche e sedative. E anche la vitamina C, che rafforza il sistema immunitario.

Visita lo Shop di Forever Living dove puoi trovare l’Aloe Vera dominicana, integratori e tanto altro!

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Lascia un commento