vivere in repubblica dominicana: ecco una donna che si gode la vita in spiaggia con i suoi cani

Gabriella: “Ho deciso di vivere in Repubblica Dominicana”

Stai pensando di mollare tutto e di andare a vivere in Repubblica Dominicana (prima però leggi 5 consigli per vivere a Santo Domingo 3 cose da accettare in Repubblica Dominicana)? Ecco la storia di Gabriella Manerba, 51 anni, una vita frenetica e un passato di Pr a Milano alle spalle. Ha lasciato l’Italia per trasferirsi ai Caraibi (ti consiglio la lettura del post  Come saper vendere se stessi ai Caraibi), e più precisamente a Las Terrenas, un piccolo paesino nella provincia di Samanà.

Intervista a Gabriella che ha scelto di vivere in Repubblica Dominicana

Perché hai deciso di trasferirti?

Ho lavorato per circa 8 anni come responsabile Pubbliche relazioni per l’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana in Italia e ogni anno accompagnavo i giornalisti alla scoperta del Paese. Che oltre a spiagge e mare, ha molti altri aspetti che vale la pena approfondire, per esempio legati a natura, sport, benessere, gastronomia, lusso, moda, immobiliare. E a furia di accompagnare la stampa e organizzare i viaggi nei minimi dettagli…  a un certo punto, nel 2012, ho deciso che volevo provare a vivere in Repubblica Dominicana, e precisamente a Las Terrenas. La Repubblica Dominicana, a differenza dell’Italia, sta attraversando una fase di crescita in diversi settori. Analisti della J.P. Morgan hanno affermato che l’economia dominicana  “va a toda máquina” registrando negli ultimi 33 anni una crescita media del 4,7%.

Hai trovato difficoltà, se sì quali?

Premetto che ci vuole diverso tempo per ambientarsi. Non tanto per il rapporto con i dominicani, che sono molto amichevoli, ma più che altro per trovare il giusto equilibrio tra lavoro e guadagno. Se si riesce a vivere di rendita a Santo Domingo o con una pensione può essere molto bello e semplice. Aprire una attività in Repubblica Dominicana o svolgere un lavoro imprenditoriale o autonomo, invece, è la soluzione  migliore, ma allo stesso tempo non è semplice e può essere complicato. Purtroppo molte persone cercano di truffarti proponendo “affari” che sono vantaggiosi solo per chi li propone. Molti hanno il sogno di trasferirsi ai Caraibi e aprire il famoso ciringuito sulla spiaggia pensando che sia facile. Tutt’altro: per avviare una attività in Repubblica Dominicana bisogna conoscere il posto ed essere professionali.

Più precisamente, di cosa ti occupi?

In Italia mi occupavo di marketing, comunicazione, PR e ufficio stampa in diversi settori. Nei primi sei mesi in Repubblica Dominicana ho ricoperto il ruolo di direttore marketing in un resort di Lusso a Cap Cana, poi appunto mi sono trasferita a Las Terrenas, dove mi occupo principalmente di real estate: affitti, vendite di terreni e appartamenti, costruzioni di ville o residenziali.

Cosa suggerisci a chi vuole fare un investimento immobiliare?

ll settore immobiliare in Repubblica Dominicana ha registrato nel 2016 una crescita dell’8.8% e consente di realizzare discreti guadagni grazie anche a una tassazione praticamente nulla: la tassa sulle proprietà immobiliari, la cosiddetta Ipi, è dell’1%  e viene calcolata sul valore catastale eccedente i 7 milioni di pesos pari a circa 132.000 euro. Ci sono opportunità  interessanti sia per chi vuole investire sia per chi vuole comprare la casa delle vacanze o costruirsi la casa dei propri sogni per trasferirsi. Bisogna però stare molto attenti a cosa si compra, ecco perché è fondamentale avvalersi di consulenti professionali in grado non solo di consigliare e aiutare nella selezione degli immobili, ma anche di verificare se la proprietà che si vuole acquistare è in possesso del titolo di proprietà. Che è fondamentale.

Un motivo per cui scegliere questa isola caraibica?

Io ho scelto di vivere qui per il clima e la qualità della vita, molto gratificante per quelle che sono le mie esigenze. Qui finalmente posso lavorare ma allo stesso tempo avere tempo libero per me o per i miei quattro cani. Per cui non rimpiango la vita frenetica e piena di impegni che avevo in Italia. Ho deciso di trasferirmi in Repubblica Dominicana quando mi sono resa conto che ogni volta che facevo un viaggio in questo Paese mi sentivo… a casa! Mentre quando tornavo in Italia…. stavo malissimo.

Consigli per chi vuole vivere in Repubblica Dominicana?

Capire cosa vogliono dalla vita. Qui si può vivere tranquillamente, per cui è il posto ideale per vivere di rendita ai Caraibi o per i pensionati. O per investire se si hanno ovviamente i capitali (in Vieni a lavorare in e con la Repubblica Dominicana trovi tutte le agevolazioni previste per gli investitori). Sconsiglio aprire in Repubblica Dominicana un ristorante o un bar perché sono attività che la maggior parte delle volte non si ripagano a meno che non sì è davvero dei grandi professionisti. In ogni caso, a chi vuole intraprendere questa avventura, consiglio di trascorrere qualche mese in questa realtà prima di compiere il grande passo.

Vivere ai Caraibi, dovendo lavorare, è completamento diverso dall’aver trascorso pochi giorni di vacanza in un villaggio all inclusive”

Il costo della vita a Santo Domingo, poi, a differenza di quello che si pensa, non è economico. E la Repubblica Dominicana non è un posto in cui è facile lavorare. Le dinamiche lavorative, infatti, sono molto diverse da quelle italiane e i livelli di stipendio per i dipendenti sono molto bassi, sui 15-20.000 pesos al mese (300-400 euro, ndr). Per cui consiglio questo Paese solo alle persone che pensano di svolgere un’attività di tipo imprenditoriale e hanno capitali da investire, oppure ai pensionati  che hanno una pensione superiore ai 1.500 euro (leggi i post già pubblicati in merito Santo Domingo: Paese ideale per godersi la pensione e  Vai in pensione in Repubblica Dominicana).

Torneresti in Italia?

…. solo se obbligata!!! Scherzi a parte l’Italia rimane un Paese meraviglioso e torno volentieri una volta l’anno a trovare la mia famiglia, ma in questo momento quella che chiamo  casa è… qui!

vivere in repubblica dominicana: ecco una donna sull'amaca che se la gode

Gabriella Manerba che ora vive a Las Terrenas (Foto di Pierluigi Orler)

Vuoi metterti in contatto con Gabriella per eventuali investimenti immobiliari? Compila il modulo qui sotto 👇 e ti risponderà al più presto!

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Lascia un commento