intossicazione alimentare in vacanza

Cosa fare in caso di intossicazione alimentare in vacanza

È capitato più o meno a tutti di essere vittime di una intossicazione alimentare in vacanza. E talvolta, specie se la vacanza è breve, si rischia di inficiare davvero il meritato riposo. Cosa fare quindi in questi casi? Si possono richiedere i danni? E, nel caso, come e quando? Lo spiega Salvatore Pastore, avvocato esperto in Diritto dei trasporti Europeo e del Turismo e founder di Flycare.eu.

Continua a leggere…

sanità a santo domingo

Sanità a Santo Domingo e rischi per la salute

Molti vorrebbero trasferirsi a Santo Domingo ma hanno paura dei rischi per la salute e della sanità. Ma capita che la sanità a Santo Domingo sia migliore di quella italiana! Per esempio leggi il mio post sul mio dentista a Santo Domingo). Comunque, se vuoi toglierti ogni dubbio sui rischi per la salute o su come funziona la sanità nel Paese, in vista sia di una vacanza sia di un cambio vita, puoi rivolgerti al Centro Profilassi Internazionale dell’Asl (Azienda sanitaria locale) della tua città. Puoi anche consultare i siti www.viaggiainsalute.com e www.ilgirodelmondo.it

Continua a leggere…

buoni propositi per il 2016

Tra i buoni propositi per il 2016, il ritorno in Repubblica Dominicana

Ho trascorso Natale e Capodanno a letto, complice l’intervento all’alluce valgo che ho pensato bene di fare il 21 dicembre. Sì, ho pensato bene. Perché il mio 2016, da fine gennaio, sarà intenso di impegni e prevederà, tra i buoni propositi per l’Anno Nuovo, anche il ritorno, per lavoro, in Repubblica Dominicana. Quindi ho preferito sacrificare le festività, perché da fine gennaio ho davvero tante  cose da fare. Poi tanto non avrei fatto nulla di particolare, durante le Feste, che oltretutto non mi  piacciono neanche così tanto; sarei stata a casa comunque. Quindi, sì, ho pensato bene.

Continua a leggere…

3 cose da sapere per trasferirsi all'estero

3 cose da sapere per trasferirsi all’estero

L’altra sera una mia cara amica veterinaria mi ha chiesto dove doveva informarsi per sapere se la sua laurea in veterinaria, conseguita in Itala, è riconosciuta all’estero, in particolare in Egitto. Vorrebbe cambiare vita, vivere sotto il sole tutto l’anno, ovvero trasferirsi sul mar Rosso, in Egitto, e continuare a fare la veterinaria pagando meno tasse. I titoli universitari italiani sono in genere riconosciuti solo in patria. All’estero valgono poco se non nulla, ovvero vanno integrati ancora con altri esami. Poi ci sono paesi come Santo Domingo dove puoi insegnare italiano a scuola senza avere la laurea, ma questo è  un altro discorso… Se hai desiderio prima o poi di trasferirti e lavorare all’estero gioca d’anticipo. Ecco 3 cose da sapere per trasferirsi all’estero: impara l’inglese e la lingua locale, cerca prima lavoro e se studi considera l’opportunità dell’Università Niccolò Cusano, con sede in Italia e a Londra, che rilascia un titolo di laurea riconosciuto sia in Italia sia nel Regno Unito.

Continua a leggere…

blog di viaggi

Così guadagno con il mio blog di viaggi

Da quando è nato danielalarivei.com ho avuto grandi soddisfazioni fin da subito e dopo cinque mesi avevo già  monetizzato, anche se poco. E siccome lo scopo di un blog, non solo di viaggi, è avere un tornaconto e nel migliore dei casi un guadagno, ti dico come io ci sono riuscita e perché ho deciso di raccontartelo ora. Ma ci sono diversi modi per trasformare un blog di viaggi in un lavoro (per approfondire Travel blogger: quando un blog di viaggi è un lavoro).
Continua a leggere…