rancho el campeche

Ti piace il campeggio? Allora prova il Rancho El Campeche

Domenica scorsa, 14 gennaio, sono stata intervistata da Costantino della Gheradesca nel suo nuovo programma radiofonico Safar in onda su Rai Radio 2 tutti i sabati e le domeniche alle 11.30 per parlare del mio blog sulla Repubblica Dominicana. Ne ho approfittato per parlare di un’altra faccia della Repubblica Dominicana, quella più vera e autentica. Perché come ho detto in Repubblica Dominicana non ci sono solo spiagge e resort, ma un ecoturismo fortemente in via di sviluppo. E l’unico modo per scoprire l’anima più autentica dell’isola e i suoi formidabili tesori naturali è soggiornare in ecolodge e ranchos (per approfondire: Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges), lontano dai resort e dal turismo di massa, o addirittura provare l’esperienza del campeggio. Come quella proposta dal rancho El Campeche.

Continua a leggere…

jarabacoa città dell'eterna primavera

Jarabacoa: città dell’eterna primavera e dell’avventura

Lo sapevi che in Repubblica Dominicana c’è una città dell’eterna primavera? Già! Per caso pensavi fosse solo sono sinonimo di mare? E invece, no! In Repubblica Dominicana si può andare anche per il turismo ecosostenibile, la montagna, l’escursionismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e gli sport d’avventura. Da nord a sud , in lungo e in largo, si possono infatti trovare diversi paesaggi naturali, fiumi e laghi, foreste, montagne, una ricchissima biodiversità grazie al clima tropicale che favorisce le attività all’aria aperta tutto l’anno. In particolare, le zone che più si prestano a tutto questo sono quelle dell’entroterra: La Vega, Constanza e Jarabacoa, città dell’eterna primavera.

Continua a leggere…

Donna su amaca in un ecolodge per le vacanze natalizie alternative in Repubblica Dominicana

Vacanze natalizie alternative: Tubagua Ecolodge a Puerto Plata

Stai già pensando alle vacanze natalizie e magari a vacanze natalizie alternative? La Repubblica Dominicana è una destinazione che si presta molto bene anche per le vacanze on the road e avventurose. E’ sufficiente dimenticare per un momento i resort in prima linea sul mare e il turismo di massa e scegliere altre location e altre mete, come i ranchos e i lodge sparsi nell’entroterra e al nord dell’isola (li trovi tutti nel post Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges). Per esempio, puoi andare a Puerto Plata (leggi 5 buoni motivi per cui fare una vacanza a Puerto Platae soggiornare al  Tubagua Ecolodge. In questo modo potrai davvero scoprire l’anima più autentica dell’isola.

Continua a leggere…

uno dei ranchos in repubblica dominicana

Ranchos in Repubblica Dominicana: c’è il Don Rey a Sabana de La Mar

Quando potenziali clienti mi chiedono di organizzare per loro una vacanza on the road in Repubblica Dominicana immersa nell’ecoturismo locale (vedi Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) sono la persona più felice del mondo! Perché in questo modo si può davvero scoprire il lato più autentico  dell’isola soggiornando in ecolodge e ranchos a contatto con la natura, ovvero la Repubblica Dominicana alternativa! Che è meravigliosa! Per esempio, tra i ranchos in Repubblica Dominicana che meritano attenzione, c’è il fantastico Don Rey a Sabana de La Mar.

Continua a leggere…

cascate vicino alla casa di tarzan

Ecoturismo sostenibile: c’è la Casa di Tarzan

Un italiano su due preferisce l’ecoturismo sostenibile. Dalle stelle di Hollywood alle iniziative verdi degli imprenditori del Bel Paese, il turismo eco-friendly sta spopolando soprattutto tra i giovani. Sono infatti numerosi i progetti italiani e internazionali orientati al turismo sostenibile e all’ecoturismo a dimostrazione che si tratta di un trend in forte crescita. E anche la Repubblica Dominicana non è da meno e si posiziona come una destinazione molto green (leggi a proposito i post Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015 e Bit 2017 punta su vacanze alternative in Repubblica Dominicana). Con un ricca offerta ecoturistica, come la Casa di Tarzan.

Continua a leggere…

rancho olivier

Rancho Olivier: un’esperienza rurale in Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana si possono fare bellissime esperienze on the road per scoprire l’anima più autentica dell’isola (un esempio di viaggio on the road lo puoi vedere nel post Repubblica Dominicana con zaino in spalla). Esperienze alternative alla vacanza in spiaggia e all’interno dei resort di lusso, che prevedono il soggiorno in ranchos o in ecolodge.  Come il Rancho Olivier a Jarabacoa (gli altri li trovi nel post Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges). Per una vacanza on the road a contatto con la natura, la Repubblica Dominicana è infatti una destinazione ottimale perché ha anche un meraviglioso lato selvaggio che permette di immergersi  in un paesaggio rurale autentico.

Continua a leggere…

persona che cammina in montagna a dimostrazione che si possono fare vacanze alternative in Repubblica Dominicana

Bit 2017 punta su vacanze alternative in Repubblica Dominicana

“La nostra strategia per il mercato italiano è quella di puntare sempre più sulle esperienze autentiche, oggi più che mai alla base del viaggio, data l’ampia offerta di attività disponibili nell’isola” ha affermato Neyda Garcia, direttrice dell’Ente del Turismo dominicano in Italia durante la Bit, Borsa internazionale del turismo che si è tenuta a Milano dal 2 al 4 aprile e per la prima volta in una versione completamente rinnovata e nella nuova location di Fiera Milano City – Mico. Già, perché sempre più il turista è interessato e attratto da vacanze alternative in Repubblica Dominicana (per esempio on the road come descritto in Repubblica Dominicana con zaino in spalla) e sente l’esigenza di uscire dal proprio resort per scoprire l’anima green dell’isola caraibica (per esempio soggiornando in ranchos e ecolodges: leggi Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges).

Continua a leggere…

repubblica dominicana alternativa

Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges

Non smetterò mai di dire e scrivere che la Repubblica Dominicana non è solo mare e resort, ovvero turismo di massa. La Repubblica Dominicana è anche una meta imperdibile per tutti gli amanti del turismo ecosostenibile (leggi per esempio i post Ecoturismo a Barahona: altri nuovi percorsi naturalistici  e Turismo sportivo ed ecoturismo: inaugurati a Barahona)Perfetta per chi vuole stare a contatto con una natura selvaggia, come quella del nord o dell’entroterra, farsi avvolgere da un paesaggio rurale autentico e praticare escursioni e sport d’avventura. Lo sapevi, poi, per esempio, che ci sono ranchos e lodges meravigliosi che rivelano l’anima più autentica dell’isola? Sono strategici punti di partenza per scoprire proprio la Repubblica Dominicana alternativa alla vacanza in spiaggia e nei villaggi turistici.

Continua a leggere…