Rotolo di cacao dominicano

Rotolo di cacao dominicano

Questo rotolo di cacao dominicano è un ottimo antidepressivo! Grazie al cacao di Santo Domingo e alla mamajuana, il tipico liquore dominicano fatto di rum, radici e miele, che viene aggiunta (facoltativa). Io ho usato il cacao di Santo Domingo, perché a casa mia ci sono tanti prodotti dominicani, fino a esaurimento, ovviamente. In alternativa, puoi usare altro ottimo cacao. Ecco la ricetta!

Contiene molte sostanze

La pianta del cacao vene coltivata soprattutto nell’America centro-meridionale e nell’Africa tropicale. E’ un sempreverde che può raggiungere i 10 metri di altezza e produce fiori bianchi con sfumature rosa da cui si sviluppano poi i frutti che all’inizio, prima di scurirsi, richiamano la forma del cedro (vedi foto). Dai suoi semi si ricava la polvere di cacao, utilizzata poi per creare il cioccolato. ll cacao è composto soprattutto da grassi, proteine, fibre e zuccheri. Contiene inoltre importanti aminoacidi, tra cui triptofano, per il  buon umore, serotonina e tiramina, per il sistema nervoso, e caffeina, per l’attività cerebrale.

rotolo di cacao dominicano

Buone proprietà benefiche

Il cacao quindi è:

  • energetico, dunque indicato in particolare a chi fa attività fisica e ai bambini;
  • antiossidante, specie se amaro, in grado di combattere gli effetti dei radicali liberi e rallentare il processo di invecchiamento delle cellule, grazie alla presenza di polifenoli e flavonoidi;
  • stimolante, grazie alla caffeina che aumenta la concentrazione e la prontezza di riflessi;
  • antidepressivo, grazie alla serotonina che ha la capacità di sostenere il sistema nervoso in caso di depressione.

Rotolo di cacao dominicano

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 100 g burro
  • 200 g zucchero
  • 100 g cacao amaro dominicano
  • 250 g biscotti secchi
  • 3 cucchiai di mamajuana

Preparazione:

sguscia le uova in una terrina, unisci 100 g di zucchero e monta a spuma con le fruste elettriche. In un altro recipiente lavora il burro precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero rimasto, fino a che sarà ben cremoso. Poi riunisci i due composti di uova e burro, amalgamandoli bene. Metti i biscotti in un sacchetto per alimenti e con il batticarne riducili in grosse briciole. Unisci alla crema di uovo e burro prima il cacao, mescolando a lungo in modo che il composto assuma una uniforme colorazione marrone, poi incorpora poco alla volta i biscotti sbriciolati, alternandoli con la mamajuana, che ammorbidirà un po’ l’impasto. Quando hai amalgamato tutto bene, trasferisci il composto su un foglio di carta di alluminio, dai la forma di un rotolo, avvolgilo nella carta stagnola e mettilo in frigo per 3-4 ore. Poi spolverizza con lo zucchero a velo.

Guarda le altre ricette dominicane

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Informazioni su viaggi: santodomingoforever@danielalarivei.com

© Comugnero Silvana – Fotolia.com

Lascia un commento