aloe vera in vaso

A San Valentino regala l’Aloe Vera in vaso: bellezza e benessere

San Valentino è l’occasione ideale per regalare alla persona che ami l‘Aloe Vera in vaso, simbolo di bellezza e salute. In genere, per una occasione speciale si regalano fiori recisi, in particolare le rose. Ma non tutte le donne amano i fiori recisi, piuttosto desiderano una pianta in vaso, che è simbolo di vita e che oggi si può tranquillamente coltivare anche sul balcone o sul terrazzo di casa. Oltre a essere simbolo di vita, che quindi dura di più rispetto ai fiori recisi, una pianta in vaso è anche simbolo di amore verso la persona cui si è donata. In particolare poi l’Aloe Vera in vaso è anche sinonimo di benessere e bellezza (leggi Le eccellenti proprietà dell’Aloe Vera dominicana). Oltretutto il 2018 è anche l’anno dell’Aloe Vera.

Continua a leggere…

trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando

10 trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando

Si sa. Chi è in cerca di un viaggio, fa il giro delle sette chiese (come noi giornalisti per piazzare un servizio facciamo il giro del piattino). Chiede mille preventivi oppure passa le nottate a recuperare le informazioni da solo su internet. Apparentemente sembra così facile: basta andare su internet e googlare. E invece no, per improvvisarsi agenti di viaggio bisogna essere anche un po’ informati e sgamati. Ecco allora 10 trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando, trovando la migliore offerta e assicurandosi gratuità o un upgrade di solito irraggiungibili.

Continua a leggere…

viaggiatori di alta gamma

Viaggiatori di alta gamma: il nuovo target dell’isola dominicana

I viaggiatori di alta gamma saranno il nuovo target della Repubblica Dominicana (vedi 10 vacanze di lusso in Repubblica Dominicana). È la grande anticipazione della direttrice dell’Ente del turismo di Milano, Neyda Garcia, in occasione di Bit, Borsa Internazionale del Turismo, che si terrà dall’11 al 13 febbraio presso Fiera Milano City. Oltre alla Direttrice Neyda Garcia, all’edizione 2018 parteciperà anche l’assessore Marketing, Magali Toribio, in rappresentanza del Ministero del turismo. Continua a leggere…

come diventare una pet sitter di successo

Come diventare una pet sitter di successo

Fare la pet sitter non è un lavoro facile. Spesso considerato un ripiego, un lavoro per arrotondare o ideale per gli studenti per iniziare ad avere una propria indipendenza, in realtà, il pet sitting, se lo si prende seriamente, è tutto tranne che un passatempo. Ma un vero e proprio lavoro, tanto da essere stato annoverato tra le professioni del futuro (trovi le altre professioni del futuro nei post Nuove professioni per lavorare ovunque e in autonomia   e Le professioni del futuro riguardano anche le palme). Perché hai in custodia un essere vivente, un animale, che, per alcuni, è o è più di un figlio. Non solo, può capitare di avere in gestione anche le chiavi di casa del cliente. Con un aumento del carico di responsabilità. Ecco come diventare una pet sitter di successo e digital pet sitter con qualche consiglio dettato dalla mia esperienza.

Continua a leggere…

salute in vacanza a santo domingo

Come tutelare la propria salute in vacanza a Santo Domingo

Tra i post più letti del mio blog ci sono quelli relativi alla sanità a Santo Domingo e i rischi per la salute. Molti mi scrivono infatti per sapere quali farmaci portare in vacanza a Santo Domingo, se bisogna fare vaccinazioni, se ci sono malattie e se la sanità è buona, soprattutto se si pensa di trasferirsi. Insomma, vogliono sapere come tutelare la propria salute in vacanza a Santo Domingo o in caso di un trasferimento. Lo ammetto, io sono ipocondriaca. Però la propria salute è importante, così come le vacanze, che fanno bene a mente e fisico, sono rigeneranti, tanto da essere un diritto costituzionalmente garantito. Si aspettano con grande desiderio, con ansia, si depennano i giorni sul calendario fino al fatidico giorno. Per non parlare dell’investimento economico che comportano. E allora, ipocondria a parte, non vorresti che in ogni caso filasse tutto liscio?

Continua a leggere…

rancho el campeche

Ti piace il campeggio? Allora prova il Rancho El Campeche

Domenica scorsa, 14 gennaio, sono stata intervistata da Costantino della Gheradesca nel suo nuovo programma radiofonico Safar in onda su Rai Radio 2 tutti i sabati e le domeniche alle 11.30 per parlare del mio blog sulla Repubblica Dominicana. Ne ho approfittato per parlare di un’altra faccia della Repubblica Dominicana, quella più vera e autentica. Perché come ho detto in Repubblica Dominicana non ci sono solo spiagge e resort, ma un ecoturismo fortemente in via di sviluppo. E l’unico modo per scoprire l’anima più autentica dell’isola e i suoi formidabili tesori naturali è soggiornare in ecolodge e ranchos (per approfondire: Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges), lontano dai resort e dal turismo di massa, o addirittura provare l’esperienza del campeggio. Come quella proposta dal rancho El Campeche.

Continua a leggere…

donna al carnevale dominicano

Da febbraio ai primi di marzo si svolgerà il Carnevale dominicano

Inizierà a febbraio, quindi a breve, il Carnevale dominicano 2018, la festa più amata, vivace e gioiosa dominicana, espressione della cultura popolare. Già perché ogni anno riscuote un grande interesse culturale da parte non solo dei dominicani stessi ma anche dei turisti provenienti da ogni parte del mondo. Ogni domenica di febbraio, fino ai primi giorni di marzo, le varie città dell’isola organizzano sfilate e le strade si animano di musica e colori. Ecco tutti gli appuntamenti del Carnevale a Santo Domingo 2018.

Continua a leggere…

corso da conduttore di slitta

Inaugurato corso da conduttore di slitta in Friuli