jarabacoa città dell'eterna primavera

Jarabacoa: città dell’eterna primavera e dell’avventura

Lo sapevi che in Repubblica Dominicana c’è una città dell’eterna primavera? Già! Per caso pensavi fosse solo sono sinonimo di mare? E invece, no! In Repubblica Dominicana si può andare anche per il turismo ecosostenibile, la montagna, l’escursionismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e gli sport d’avventura. Da nord a sud , in lungo e in largo, si possono infatti trovare diversi paesaggi naturali, fiumi e laghi, foreste, montagne, una ricchissima biodiversità grazie al clima tropicale che favorisce le attività all’aria aperta tutto l’anno. In particolare, le zone che più si prestano a tutto questo sono quelle dell’entroterra: La Vega, Constanza e Jarabacoa, città dell’eterna primavera.

Loma Ortega: meta per gli amanti dell’escursionismo

Loma Ortega, una proprietà di oltre 4,5 milioni di metri quadrati bonificata per il 95%, è la meta per eccellenza per tutti gli amanti dell’escursionismo. Si trova a pochi chilometri dalla città di La Vega e offre grandi attrazioni naturali come la Valle di Cibao, una gola immersa tra le catene montuose della Cordigliera centrale e settentrionale. Negli ultimi 20 anni è stato attuato un piano di rimboschimento, con circa 500.000 alberi e oltre 35 specie autoctone. Lo scopo di questa azione è quella di riqualificare la zona riportandola al suo stato originario e permettere ai visitatori di immergersi nel verde, concedersi momenti di relax respirando aria fresca di montagna, e valorizzando l’attrazione turistica naturale della Repubblica Dominicana.

Jarabacoa: la città dell’eterna primavera e dell’avventura

Rimanendo all’interno della provincia di La Vega, si può raggiungere Jarabacoa, ridente cittadina tra le montagne, famosa per le sue colture di fragole, il clima sempre mite e per la presenza di bellissimi fiori che le hanno valso il soprannome di “città dell’eterna primavera”. Situata nella catena montuosa centrale a 525 metri sul livello del mare, offre tante attività ed escursioni.

Pico Duarte, il punto più alto delle Antille

Pico Duarte è a 3.087 metri sul livello del mare, il punto più alto delle Antille. È prevista una escursione di 3-5 giorni di trekking, a piedi o a dorso di mulo, attraversando una fantastica foresta tropicale tra migliaia di felci, parrocchetti, fringuelli e altri uccelli esotici.

Salto di Jimenoa, una incantevole cascata

Un’incantevole cascata di acqua cristallina di 35 metri , situata all’interno di una zona protetta, raggiungibile a piedi, in jeep o a cavallo. Un’oasi perfetta sia per chi vuole rilassarsi tra le verdi colline godendo di una piacevole brezza sia per gli amanti degli sport estremi come canyoning, rafting e parapendio.

Salto del Baiguate e la vera cultura dominicana

Una cascata di 25 metri di altezza raggiungibile a piedi, in jeep o a cavallo, circondata da una natura impressionante e da villaggi dove si potrà comprendere la vera cultura dominicana. Si potrà nuotare e godere la tranquillità e la bellezza della zona.

Lo spettacolare balneario Vista del Yaque

Questo complesso è situato nella famosa località di Guazaras ed è noto per le sue acque fredde e cristalline. Ha una vista spettacolare sulla natura, ed è dotato di ristorante, tavoli da biliardo e domino, grande sala da ballo per il divertimento con gli artisti più in vista.

Canyoning attraverso i canyon

Entusiasmante esperienza che inizia nel fiume Jimenoa, la fonte principale del Yaque del Norte. In compagnia di guide professionali, si scende attraverso i canyon al Jimenoa Falls per godersi il fresco e le acque limpide nelle piscine naturali.

Rafting sulle zattere

In compagnia di guide professionali, si navigherà sulle zattere attraverso i canyon e i ruscelli scoprendo luoghi poco conosciuti. Avventura, azione, natura e divertimento le parole chiave.

Mountain bike nella città dell’eterna primavera

4 percorsi con diversi livelli di difficoltà in Jarabacoa e dintorni.

Trekking in mezzo alle comunità locali

Un percorso attraverso la città di Jarabacoa e dintorni che permette di conoscere le comunità locali e fantastici paesaggi.

Riserva Naturale Ebano Verde

Una foresta dove la biodiversità la fa da padrona.

rafting nella città dell'eterna primavera

Soggiorna in un bellissimo rancho ecologico

E dove soggiornare poi se non in un fantastico rancho ecologico? Come il Rancho Las Guazaras, struttura alberghiera ecologica che sorge in mezzo alle montagne di Jarabacoa nel cuore dell’isola (ne ho parlato anche nel post Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges) e che integra il turismo di montagna con attività di tipo sociale e formativo a contatto con la natura. Il Rancho Las Guazaras si trova infatti nei pressi della montagna più alta delle Antille (3.087 metri sopra il livello del mare). Le panoramiche spettacolari, il suono dolce delle acque e il canto degli uccelli  fanno del Rancho Las Guazaras il luogo perfetto per trascorrere una perfetta vacanza ecoturistica con la famiglia, gli amici o soli.

città dell'eterna primavera

Per informazioni e prenotazioni puoi scrivermi all’email travel@danielalarivei.com

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Foto: © Ministero del Turismo Repubblica Dominicana