uno dei ranchos in repubblica dominicana

Ranchos in Repubblica Dominicana: c’è il Don Rey a Sabana de La Mar

Quando potenziali clienti mi chiedono di organizzare per loro una vacanza on the road in Repubblica Dominicana immersa nell’ecoturismo locale (vedi Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) sono la persona più felice del mondo! Perché in questo modo si può davvero scoprire il lato più autentico  dell’isola soggiornando in ecolodge e ranchos a contatto con la natura, ovvero la Repubblica Dominicana alternativa! Che è meravigliosa! Per esempio, tra i ranchos in Repubblica Dominicana che meritano attenzione, c’è il fantastico Don Rey a Sabana de La Mar.

Ranchos in Repubblica Dominicana: Don Rey, cioè avventura, natura, sport

A Sabana de La Mar, a nord ovest della Repubblica Dominicana, c’è il rancho Don Rey, che rientra tra gli esempi di ecoturismo in Repubblica Dominicana. Ideale per cavalcate o per sport più avventurosi come kayak (da Wikipedia), tubing e mountain bike, vivere l’esperienza della vita silvestre, respirare aria pura, godere della natura. Rancho Don Rey comprende bar e ristorante, piscina, maneggio, aree per attività varie come pallavolo e basket.

ranchos in repubblica dominicana

Il porto de Sabana de La Mar

Alcune escursioni che si possono fare se si soggiorna al rancho Don Rey:

  • Cueva de las Maravillas: magnifica grotta di 25 metri di profondità dove si possono vedere circa 500 incisioni alle pareti, realizzati dai Tainos, estinti, e  imbattersi in pipistrelli, rettili e insetti;
  • Cuevas Fun Fun: una delle più grandi grotte del mondo, con circa 25 km, si trova a Hato Mayor, sulla strada per rancho Don King. All’interno si può apprezzare la bellezza dei suoi tunnel colorati con corridoi giganteschi, stalattiti e stalagmiti, petroglifi e arte rupestre;
  • Parque Nacional Los Haitises: habitat per numerose specie di uccelli migratori e nativi, ha una vasta area di mangrovie e un complesso sistema di grotte e caverne dove si trovano petroglifi e pittogrammi di grande valore storico e archeologico. E’ uno degli angoli più belli del Paese, grazie alla sua formazione geologica, ricca di fiumi sotterranei, grotte e isolotti, e alla flora e fauna;
  • Salto de Jalda: considerato come il più alto dei Caraibi, questa impressionante cascata è alta più di 120 metri, ed è caratterizzata inoltre da piantagioni di cacao, caffè e da una fitta foresta naturale;
  • Salto de Yanigua: ha la particolarità di essere protetto da vegetazione rigogliosa, miniere di ambra e carbone. Per locali e turisti, la Yanigua è una delle più grandi bellezze che la natura offre all’est del Paese.

Per maggiori informazioni o per l’organizzazione di un viaggio o una escursione  a Sabana De La Mar scrivimi a travel@danielalarivei.com

I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Scrivendo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

Se sei un viaggiatore fai da te ma hai bisogno di consigli o aiuti nell’organizzazione del viaggio mi puoi contattare (costo da 10 € per ogni ricerca assistita).

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. Ricevo tante email di richiesta informazioni, ma non sono un ufficio informazioni. Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Foto Cover: © Rancho Don Rey