rancho olivier

Rancho Olivier: un’esperienza rurale in Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana si possono fare bellissime esperienze on the road per scoprire l’anima più autentica dell’isola (un esempio di viaggio on the road lo puoi vedere nel post Repubblica Dominicana con zaino in spalla). Esperienze alternative alla vacanza in spiaggia e all’interno dei resort di lusso, che prevedono il soggiorno in ranchos o in ecolodge.  Come il Rancho Olivier a Jarabacoa (gli altri li trovi nel post Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges). Per una vacanza on the road a contatto con la natura, la Repubblica Dominicana è infatti una destinazione ottimale perché ha anche un meraviglioso lato selvaggio che permette di immergersi  in un paesaggio rurale autentico.

Rancho Olivier per una vacanza rustica

E’ possibile soggiornare appunto nel Rancho Olivier,  a sud ovest di La Vega. Immerso nella montagna, è ideale per chi vuole riposarsi, grazie al clima, alle foreste di pini, ai paesaggi verdi, agli aromi dei fiori silvestri, al canto degli uccelli e ad albe e tramonti pittoreschi.

Rancho Olivier ha stile rustico classico, ha sette camere e una suite dotate di ventilatori, arredamento in legno e bagno.

Nella zona comune si possono trovare un tavolo di biliardo, giochi e libri, spa per trattamenti di bellezza, mentre dalla terrazza nella quale si serve la colazione si può contemplare l’esuberante naturalezza e lasciare che l’aria fresca della montagna accarezzi il viso. Nel giardino del rancho invece c’è una piscina con una cascata e una zona per il barbecue. Lo staff del Rancho Olivier è a disposizione per organizzare eventi speciali. 

Nei pressi del rancho, escursioni e sport acquatici

Nei pressi del Rancho Olivier si possono fare molte escursioni come passeggiate a cavallo e sport acquatici nei fiumi della regione. A soli 500 metri si trovano le cascate del Rio Jimenoa. In Jarabacoa invece si possono praticare rafting nel Yaque del Norte e organizzare viaggi sul Pico Duarte. E’ possibile anche visitare la Galeria Muwa, dove sono esposti l’arte e l’artigianato della regione. A Bariloche, infine, vale la pena visitare la fattoria delle orchidee.

Per prenotazioni: travel@danielalarivei.com

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Foto: ©Rancho Olivier

Lascia un commento