100km del Caribe

Sei un runner? Partecipa alla 100km del Caribe!

La Repubblica Dominicana ospiterà dal 14 al 18 giugno una gara di ultra trail per scoprire l’anima più selvaggia dell’isola: la 100km del Caribe! Partecipa!

Una corsa lunga 100 km in Repubblica Dominicana

Che meraviglia! Che la Repubblica Dominicana non si associ solo a sesso, droga & rock’n roll. Oramai sai come la penso! La Repubblica Dominicana è anche altro, tanto altro. Avresti mai pensato, per esempio, che ospita anche la 100Km del Caribe (www.100Kmdelcaribe.com)? Se sei un runner, non perdere questo evento che ti permetterà di correre e allo stesso tempo conoscere le bellezze dell’isola.

Dal 14 al 18 giugno 2017

Dal 14 al 18 giugno avrà infatti luogo in Repubblica Dominicana la 4° edizione della 100km del Caribe, la prima gara di ultra-trail nei Caraibi aperta a podisti, camminatori e Nordic Walkers.

Competizione in 5 tappe

La competizione è suddivisa in cinque tappe che attraversano il nord dell’isola con percorsi, da svolgere in semi autosufficienza, immersi nella natura, dalla montagna selvaggia tra fiumi e cascate, alle piantagioni di caffè e cacao, fino alle dorate spiagge di sabbia bianca e mare cristallino:

  • la prima tappa di 10 km partirà dalla città di Santiago su un percorso ondulante e misto,
  • la seconda tappa di 17.5 toccherà Puerto Plata sulla Montagna Isabel de Torres su un percorso roccioso,
  • la 3° tappa di 18 km sarà lungo la costa tra Sosua e Cabarete in un sentiero ondulato di arena compatta, argilla e rocce,
  • la 4° tappa di 44.5 km riguarderà Punta Popi, Las Terrenas nella penisola di Samanà a nord est in un percorso misto con terreno roccioso, argilla, fango, sabbia, terra compatta, fiume, spiaggia, mangrovie,
  • la 5° tappa di 12 km è a Las Terrenas in un percorso ondulante e misto sulla costa.

Obiettivo: conoscere la bellezza dell’isola

L’obiettivo principale della gara, oltre a coltivare la passione per la corsa, è quello di far conoscere ed apprezzare la bellezza dell’isola. La Repubblica Dominicana è il secondo Paese per estensione e con maggiore diversità dei Caraibi. Circondata dall’Oceano Atlantico a nord e dal mare dei Caraibi a sud, l’isola tropicale vanta circa 1.609 km di costa, 402 km di spiagge tra le più belle al mondo, resort e hotel e una varietà di attività sportive, ricreative e di intrattenimento. Scoperto nel 1492 da Cristoforo Colombo, il paese si caratterizza anche per una storia affascinante, specialità quali sigari, rum, cioccolato, caffè, e una deliziosa gastronomia.

Il giusto equipaggiamento

Ogni concorrente dovrà obbligatoriamente essere in possesso a ogni tappa e pena la squalifica:

  • pettorale personalizzato, fornito dall’organizzazione,
  • borracce o similari con un minimo di un litro di acqua,
  • riserva alimentare a propria discrezione,
  • fischietto
  • scarpe da trail da montagna o scarpe da running chiuse.

Sono facoltativi i bastoncini da marcia, mentre è consigliato l’utilizzo di cappellino, occhiali da sole e antizanzare.

Alcune immagini dell’edizione 100km del Caribe 2016

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Foto: © P.Benini-100kmcaribe2016