come diventare una pet sitter di successo

Come diventare una pet sitter di successo

 

Fare la pet sitter non è un lavoro facile. Spesso considerato un ripiego, un lavoro per arrotondare o ideale per gli studenti per iniziare ad avere una propria indipendenza, in realtà, il pet sitting, se lo si prende seriamente, è tutto tranne che un passatempo. Ma un vero e proprio lavoro, tanto da essere stato annoverato tra le professioni del futuro (trovi le altre professioni del futuro nei post Nuove professioni per lavorare ovunque e in autonomia   e Le professioni del futuro riguardano anche le palme). Perché hai in custodia un essere vivente, un animale, che, per alcuni, è o è più di un figlio. Non solo, può capitare di avere in gestione anche le chiavi di casa del cliente. Con un aumento del carico di responsabilità. Ecco come diventare una pet sitter di successo e digital pet sitter con qualche consiglio dettato dalla mia esperienza.

Continua a leggere…

rancho el campeche

Ti piace il campeggio? Allora prova il Rancho El Campeche

Domenica scorsa, 14 gennaio, sono stata intervistata da Costantino della Gheradesca nel suo nuovo programma radiofonico Safar in onda su Rai Radio 2 tutti i sabati e le domeniche alle 11.30 per parlare del mio blog sulla Repubblica Dominicana. Ne ho approfittato per parlare di un’altra faccia della Repubblica Dominicana, quella più vera e autentica. Perché come ho detto in Repubblica Dominicana non ci sono solo spiagge e resort, ma un ecoturismo fortemente in via di sviluppo. E l’unico modo per scoprire l’anima più autentica dell’isola e i suoi formidabili tesori naturali è soggiornare in ecolodge e ranchos (per approfondire: Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges), lontano dai resort e dal turismo di massa, o addirittura provare l’esperienza del campeggio. Come quella proposta dal rancho El Campeche.

Continua a leggere…

corso da conduttore di slitta

Inaugurato corso da conduttore di slitta in Friuli

spiaggia per cani in Friuli Venezia Giulia

Sunny Pet: una spiaggia per cani in Friuli Venezia Giulia

 

Quando ho partecipato a QuattroZampeInFiera a Novegro lo scorso giugno come pet blogger, pet sitter e consulente di viaggi con animali, molte persone mi hanno fatto presente che avevano difficoltà a trovare località turistiche e strutture alberghiere pet friendly, cioè in grado di ospitare il loro fedele amico a quattro zampe (QuattroZampeInFiera 2017: tra le novità, il turismo pet friendly). Per fortuna il turismo italiano sta diventando sempre più a misura di bau. Quindi a mano a mano che seleziono località e strutture pet friendly ho deciso di parlarne nel mio blog (avevo infatti già scritto questi: 15 agriturismi in Italia che ospitano cani e gatti e Dove fare le vacanze con cane e gatto in Italia e all’estero). Ecco allora un’altra spiaggia per cani in Friuli Venezia Giulia dove potrai andare con il tuo peloso quest’estate. Una località ideale anche per fare vacanze in famiglia o vacanze con bambini.

Continua a leggere…

quando vedere le balene di samana

Quando vedere le balene di Samana

 

Molti mi scrivono per chiedermi quando vedere le balene di Samana. Ebbene: tra qualche giorno! Da metà gennaio, infatti, nella penisola di Samana, nella parte nord est della Repubblica Dominicana, inizia la stagione delle balene con la gobba, che si potranno vedere fino a metà marzo (maggiori dettagli li trovi nel post Le balene di Samanà: le puoi vedere da gennaio a marzo). Ogni anno, infatti, più di 10mila megattere raggiungono la baia di Samana per accoppiarsi o partorire, dando vita a uno degli spettacoli naturalistici più affascinanti del mondo.

Continua a leggere…

il cane è stressato

Un rimedio naturale se il cane è stressato

In questo periodo ho tanti pelosi e anche tante new entry. Oltre a tanti gatti, a casa mia e a domicilio, e a un coniglio, a breve starò di nuovo con Phoebe, la “mia” amata setter che mi ha riparato il wifi questa estate (l’ho raccontato nel post Phoebe, la Setter Inglese che ripara il wifi) e che vedi in foto, e con Otto il Bassotto, “fratello” di Phoebe, di cui i vicini di casa della loro mamma umana si stanno lamentando molto perché abbaia tutto il giorno. Così dicono. Poi sto facendo proprio in questi giorni l’inserimento a Perla, una cagnolina dal pelo biondo, presa in un canile di Lampedusa, con un passato pesante alle spalle e pertanto tanto ma tanto paurosa, che a gennaio dovrà stare con me quindici giorni. A parte l’amore e le coccole che posso dare loro per tranquillizzarli, ho proposto ai loro genitori umani di provare a usare un collarino calmante molto naturale, ideale proprio quando il cane è stressato e quindi per gestire le festività, il passato, le paure, i vicini antipatici… Così vediamo se Otto abbaia di meno e Perla ha meno paura. E i vicini di casa smettono di rompere!

Continua a leggere…

jarabacoa città dell'eterna primavera

Jarabacoa: città dell’eterna primavera e dell’avventura

Lo sapevi che in Repubblica Dominicana c’è una città dell’eterna primavera? Già! Per caso pensavi fosse solo sono sinonimo di mare? E invece, no! In Repubblica Dominicana si può andare anche per il turismo ecosostenibile, la montagna, l’escursionismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e gli sport d’avventura. Da nord a sud , in lungo e in largo, si possono infatti trovare diversi paesaggi naturali, fiumi e laghi, foreste, montagne, una ricchissima biodiversità grazie al clima tropicale che favorisce le attività all’aria aperta tutto l’anno. In particolare, le zone che più si prestano a tutto questo sono quelle dell’entroterra: La Vega, Constanza e Jarabacoa, città dell’eterna primavera.

Continua a leggere…

parchi americani

6 itinerari per l’osservazione degli animali nei Parchi Americani

 

BuzzooleIo amo gli animali, e questa non è una novità. Ma non solo miao e bau, e i pet in generale. Tutti. Farei più volte un patto con il diavolo pur di farmi abbracciare da un gorilla, un orso o un panda. Per ora sono riuscita a farmi baciare da un leone marino, nel delfinario Explorer Dolphin di Bavaro Punta Cana. Uno dei motivi, spesso il principale, per cui viaggio è proprio per vedere gli animali; per esempio le balene di Samana e i coccodrilli del lago Enriquillo sempre in Repubblica Dominicana. E ho scoperto da poco che ci sono dei bellissimi itinerari per l’osservazione degli animali nei Parchi Americani da non perdere. A dimostrazione che, tutto il resto, spesso, è… noia.

Continua a leggere…