Dove fare turismo religioso in Repubblica Dominicana

Dove fare turismo religioso in Repubblica Dominicana

Se ti stai chiedendo dove fare turismo religioso in Repubblica Dominicana non sei impazzito! Sull’isola della bachata ci sono molti luoghi dove poter fare pellegrinaggi e chiedere grazie. Per esempio, a Higuey c’è una importante basilica, la Basilica Nostra Signora dell’Altagracia (da Wikipedia). E dato che in questo periodo si è in stagione alta, nei mesi dell’anno dove si registra il numero di turisti più alto, e magari ti trovi lì, vai a visitarla. La visita alla basilica di Higuey è prevista anche nell’escursione nell’entroterra e nelle piantagioni che puoi  trovare nel post 3 escursioni di terra da fare a Bayahibe o nel tour che organizzo con WeRoad, la community di viaggiatori on the road, e che puoi conoscere nel post Repubblica Dominicana con zaino in spalla.

Continua a leggere…

luoghi di interesse di Santo Domingo Capitale

I principali luoghi di interesse di Santo Domingo Capitale

Tra le escursioni da fare a Santo Domingo, non può mancare la visita ai principali luoghi di interesse di Santo Domingo Capitale. Tappa fondamentale per chi visita la Repubblica Dominicana, Santo Domingo è una vivace capitale che offre cultura, shopping, cucina e movida (leggi appunto Santo Domingo Capitale: cultura, shopping, cucina e movida) e che si può visitare anche in una giornata intera. Musei, giardini, quartieri caratteristici, ristoranti d’élite e tanto altro: ecco i principali luoghi di interesse di Santo Domingo Capitale.

Continua a leggere…

cuevas in repubblica dominicana

Cuevas in Repubblica Dominicana: le grotte de Borbon

La Repubblica Dominicana oltre a spiagge, palme e sole, ha un lato autentico, vero, alternativo. Ne ho parlato durante la seconda puntata di Safar (14 gennaio), il programma di Costantino della Gherardesca che va in onda su Raidue il sabato e la domenica (trovi il link in home page). Lo sapevi, per esempio, che l’isola vanta una presenza considerevole di cuevas cioè grotte? Le cuevas in Repubblica Dominicana sono  davvero tante e una più bella dell’altra. Alcune poi hanno anche laghi interni. Per esempio, io ho visitato le grotte de Borbon o de El Pomier (grotte del borbone o del pomice) a San Cristobal, a circa 25 chilometri a ovest della capitale Santo Domingo (altre attrazioni da visitare le trovi nel post Santo Domingo capitale: cultura, shopping, cucina e movida. Le grotte de Borbon sono una riserva antropologica di circa 20 milioni di anni. Qui, tra l’altro, a ottobre, si svolge il festival della cultura indigena. In queste grotte, infatti, si possono ammirare centinaia di graffiti rupestri degli indios che popolavano l’isola.
Continua a leggere…
donna al carnevale dominicano

Da febbraio ai primi di marzo si svolgerà il Carnevale dominicano

Inizierà a febbraio, quindi a breve, il Carnevale dominicano 2018, la festa più amata, vivace e gioiosa dominicana, espressione della cultura popolare. Già perché ogni anno riscuote un grande interesse culturale da parte non solo dei dominicani stessi ma anche dei turisti provenienti da ogni parte del mondo. Ogni domenica di febbraio, fino ai primi giorni di marzo, le varie città dell’isola organizzano sfilate e le strade si animano di musica e colori. Ecco tutti gli appuntamenti del Carnevale a Santo Domingo 2018.

Continua a leggere…

quando vedere le balene di samana

Quando vedere le balene di Samana

 

Molti mi scrivono per chiedermi quando vedere le balene di Samana. Ebbene: tra qualche giorno! Da metà gennaio, infatti, nella penisola di Samana, nella parte nord est della Repubblica Dominicana, inizia la stagione delle balene con la gobba, che si potranno vedere fino a metà marzo (maggiori dettagli li trovi nel post Le balene di Samanà: le puoi vedere da gennaio a marzo). Ogni anno, infatti, più di 10mila megattere raggiungono la baia di Samana per accoppiarsi o partorire, dando vita a uno degli spettacoli naturalistici più affascinanti del mondo.

Continua a leggere…

jarabacoa città dell'eterna primavera

Jarabacoa: città dell’eterna primavera e dell’avventura

Lo sapevi che in Repubblica Dominicana c’è una città dell’eterna primavera? Già! Per caso pensavi fosse solo sono sinonimo di mare? E invece, no! In Repubblica Dominicana si può andare anche per il turismo ecosostenibile, la montagna, l’escursionismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e gli sport d’avventura. Da nord a sud , in lungo e in largo, si possono infatti trovare diversi paesaggi naturali, fiumi e laghi, foreste, montagne, una ricchissima biodiversità grazie al clima tropicale che favorisce le attività all’aria aperta tutto l’anno. In particolare, le zone che più si prestano a tutto questo sono quelle dell’entroterra: La Vega, Constanza e Jarabacoa, città dell’eterna primavera.

Continua a leggere…

Hotel economici per Capodanno a Punta Cana

Hotel economici per Capodanno a Punta Cana

 

Non hai ancora deciso dove trascorrere il Capodanno 2018 (puoi guardare anche la proposta 5 motivi per fare Capodanno in spa all’estero)? O forse stai aspettando offerte dell’ultimo minuto? Ho trovato per te alcuni hotel economici per Capodanno a Punta Cana. Allettanti proposte a partire da 274 € per un soggiorno di una settimana a Punta Cana, sulla costa sud est della Repubblica Dominicana. Alcune strutture hanno ancora pochissimi posti disponibili, quindi affrettati, non perdere tempo! Vai sul sito di Hotels.com e scegli la struttura che più ti piace!

Continua a leggere…