block notes personalizzato

Come ho creato un block notes personalizzato per i miei pet clienti

Vuoi sapere come ho fatto un block notes personalizzato per i miei clienti? On line e in pochissimi minuti! Speriamo che piaccia! Io amo la carta. Non so, forse perché appartengo alla generazione della carta (beh, avrai capito già da un pezzo che non appartengo alla generazione dei  Millennials!). Sono nata con la carta. E casa mia è sempre stata invasa dalla carta: per scrivere e da leggere. Poi è arrivato internet che ha cambiato tutto. O quasi. Perché non riuscirà mai a togliermi i taccuini. Ai corsi che frequento in ambito web o della Formazione continua dell’Ordine dei giornalisti io ci vado ancora con taccuino e penna e utilizzo ancora anche la stenografia (da Wikipedia). Ho compagni e colleghi che invece scrivono al pc o peggio su aggeggi stranissimi. No, io vado ancora in giro con i taccuini, mi piacciono, ne vado matta e sono contenta.

Continua a leggere…

fare affari in repubblica dominicana

Sfrutta il digitale per fare affari in Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è un paese in forte crescita (leggi Perché la Repubblica Dominicana è un Paese in crescita) ed è normale che attragga neo imprenditori o aziende che vogliono internazionalizzarsi, grazie alle agevolazioni istituite dal Governo dominicano (per sapere quali leggi Lavorare in e con la Repubblica Dominicana). Purtroppo, però, molte attività in Repubblica Dominicana falliscono in breve tempo. Quasi sempre ciò succede perché si sottovalutano molte cose, per esempio che fare affari in Repubblica Dominicana sia facile, o perché ci si affida a falsi professionisti (leggi alla fine del post come evitarli). Quando si vuole aprire una attività in Italia o all’estero nulla deve essere lasciato al caso: bisogna fare una analisi di mercato, studiare i competitor, avere un capitale ecc. Grazie al web e ai sociali oggi poi è tutto più facile. Ma la parola d’ordine, on line e off line, che tu voglia aprire una attività in Repubblica Dominicana o consolidarti con la tua azienda, è avere un’idea precisa di quali siano le azioni da svolgere.

Continua a leggere…

come diventare una pet sitter di successo

Come diventare una pet sitter di successo

Fare la pet sitter non è un lavoro facile. Spesso considerato un ripiego, un lavoro per arrotondare o ideale per gli studenti per iniziare ad avere una propria indipendenza, in realtà, il pet sitting, se lo si prende seriamente, è tutto tranne che un passatempo. Ma un vero e proprio lavoro, tanto da essere stato annoverato tra le professioni del futuro (trovi le altre professioni del futuro nei post Nuove professioni per lavorare ovunque e in autonomia   e Le professioni del futuro riguardano anche le palme). Perché hai in custodia un essere vivente, un animale, che, per alcuni, è o è più di un figlio. Non solo, può capitare di avere in gestione anche le chiavi di casa del cliente. Con un aumento del carico di responsabilità. Ecco come diventare una pet sitter di successo e digital pet sitter con qualche consiglio dettato dalla mia esperienza.

Continua a leggere…

corso da conduttore di slitta

Inaugurato corso da conduttore di slitta in Friuli

aloe vera di forever living

Perché “non” acquistare l’Aloe Vera di Forever Living

Perché in questo blog parlo di Aloe Vera di Forever Living? Perché proviene da una piantagione che si trova al nord ovest della Repubblica Dominicana (altre piantagioni sono nel Texas) e perché mi fa stare benissimo (ne ho parlato anche nel post Le eccellenti proprietà dell’Aloe Vera dominicana). Quella della Repubblica Dominicana è la piantagione più grande al mondo ma anche l’Aloe Vera migliore al mondo. Non a tutti piace l’Aloe Vera, soprattutto per il gusto e molti criticano il prezzo troppo elevato di Forever Living. C’è chi invece come me la considera una “droga”: una volta che ne fai uso non puoi più farne a meno. Ci sono poi altri motivi per cui l’Aloe Vera di Forever Living “non” andrebbe consumata…

Continua a leggere…

jack russel a pelo corto

Joy: Jack Russel a pelo corto che non sopporta Vittorio Sgarbi

Quando al telefono mi ha detto che era un Jack Russell a pelo corto mi ero preoccupata, perché proprio qualche giorno fa un’amica mi aveva parlato poco bene di questa razza, descrivendola come troppo vivace e rompiscatole. E così dissi ad Andrea, il papà umano, che prima di occuparmene nei giorni di fine ottobre, durante la sua assenza, avrei voluto conoscere prima il cagnolino. In caso di cani mi comporto comunque sempre così: non accetto affidamenti senza conoscere prima il peloso. Anche solo per fare amicizia, per alleviargli poi, al momento, l’ansia da separazione. E così un sabato mattina io, Andrea e il suo Jack Russel, che si chiama Joy, ci incontrammo per un caffè. Ovviamente Joy invece del caffè ha mangiato il suo biscottino. Mi resi subito conto che oltre a essere buffo, con il suo bellissimo e tenero muso e le sue zampette corte, Joy era anche molto dolce.

Continua a leggere…

come creare un blog aziendale di successo

Come creare un blog aziendale di successo

Come creare un blog aziendale di successo? Se sei un brand, lavori in un’azienda o sei un libero professionista, di sicuro te lo sei già chiesto mille volte. Ne hanno parlato Giulia Marchesan e Fabio Sonce, fondatori di bambinoconlavaligia.com durante la fiera Smau 2017 che si è tenuta a Milano il 24-25-26 ottobre. Il blogging  aziendale serve per raccontare in modo diverso l’azienda e per vendere servizi. Ne avevo già parlato anche nel mio post Così guadagno con il mio blog di viaggi.

Continua a leggere…