casinò in repubblica dominicana

Dove si trovano i Casinò in Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è la principale destinazione di gioco di tutti i Caraibi. Sono tantissimi, infatti, i Casinò in Repubblica Dominicana. Spiagge bellissime, sport, avventura, escursioni indimenticabili, cultura, buona cucina, shopping, divertimento, discoteche meravigliose (ne ho parlato nel post Le migliori discoteche di Bavaro Punta Cana) e gioco! La Repubblica Dominicana è infatti famosa per il suo clima festaiolo, la cordialità e la simpatia del suo popolo, e per la vita notturna. E non solo ai turisti, ma anche ai dominicani piace molto tentare la sorte. Ecco dove si trovano i Casino in Repubblica Dominicana. Perché la Repubblica Dominicana lo tiene todo!

Continua a leggere…

mezzo di trasporto più economico

Il mezzo di trasporto più economico? La gua-gua

Se non  si conosce un Paese e i suoi mezzi di trasporto pubblici, è naturale affidarsi a un taxi per gli spostamenti. È quello che ho fatto anche io quando sono arrivata a Bayahibe, per trascorrere il mio anno sabbatico. Anche perché si è sempre un po’ prevenuti a usare i mezzi pubblici, fuori dai circuiti turistici. E invece, almeno in Repubblica Dominicana, sono efficienti e si possono prendere in tutta tranquillità (per approfondire Come muoversi a Santo Domingo). Per esempio, in Repubblica Dominicana c’è un mezzo di trasporto pubblico che funziona benissimo ed è anche il mezzo di trasporto più economico: la gua gua. E così puoi dire addio ai taxi, che costano tantissimo, e talvolta anche alle auto a noleggio che sono, in Repubblica Dominicana, altrettanto care.
Continua a leggere…
come muoversi a santo domingo

Come muoversi a Santo Domingo

Chi decide di andare in Repubblica Dominicana per esplorare l’isola, deve sapere che la rete dei trasporti  è abbastanza efficiente. Pertanto non è difficile spostarsi, sia con l’auto (per approfondire: Noleggio auto in Repubblica Dominicana) sia con i mezzi pubblici, come la gua-gua (folcloristico autobus collettivo) o i taxi. Per esempio, il viaggio on the road che ho realizzato con WeRoad, la community dei viaggiatori appunto on the road (lo trovi nel post Repubblica Dominicana con zaino in spalla), prevede, dove è possibile, spostamenti con mezzi pubblici. Che sono sicuri, affidabili e puntuali. Non è consigliabile invece l’uso di veicoli che non siano legalmente identificati per muoversi in città e all’interno. Quindi, come muoversi a Santo Domingo? Innanzitutto, dipende dalla zona in cui ti trovi e dove devi andare. Poi scegli il mezzo più idoneo in base anche al budget che hai a disposizione. Di seguito, l’elenco dei trasporti disponibili e qualche esempio pratico.

Continua a leggere…

vivere in repubblica dominicana: ecco una donna che si gode la vita in spiaggia con i suoi cani

Gabriella: “Ho deciso di vivere in Repubblica Dominicana”

Stai pensando di mollare tutto e di andare a vivere in Repubblica Dominicana (prima però leggi 5 consigli per vivere a Santo Domingo 3 cose da accettare in Repubblica Dominicana)? Ecco la storia di Gabriella Manerba, 51 anni, una vita frenetica e un passato di Pr a Milano alle spalle. Ha lasciato l’Italia per trasferirsi ai Caraibi (ti consiglio la lettura del post  Come saper vendere se stessi ai Caraibi), e più precisamente a Las Terrenas, un piccolo paesino nella provincia di Samanà.

Continua a leggere…

donna che lavora in una Ong in Repubblica Dominicana

Storia di Cristina: da Cagliari a una Ong in Repubblica Dominicana

Continua l’appuntamento con Case History della Repubblica Dominicana. Sono tanti gli italiani che scelgono la Repubblica Dominicana non solo per le vacanze o svernare ma anche per rifarsi una vita. Molte anche le donne che hanno scelto l’isola del sorriso partendo da sole o giovanissime e, sembrerà strano, rinunciando a un posto fisso come Diana, da pugliese a cittadina dominicana. Perché spinte dal desiderio di avere una vita professionale più riconoscente sotto il sole e a suon di bachata e allegria. E qualcuna ha trovato anche l’amore. Come Cristina Manca, 28 anni, di Cagliari, che a Miches, nella parte est del Paese, è responsabile di un progetto per il benessere dell’infanzia di una Ong e ha una agenzia di escursioni a cavallo.

Continua a leggere…