come creare business con l'aromaterapia

Come creare business con l’aromaterapia in 5 mesi

[AGGIORNAMENTO DEL 12/10/18]: non collaboro più con l’azienda che era citata nel post e che ho oscurato, quindi non posso fornirti ulteriori informazioni.

Nel 2014 il settore dell’aromaterapia ha fatturato 25.3 miliardi di dollari ed è in continua crescita. Così come in generale tutto il settore del benessere (per approfondire Opportunità di lavoro e di benessere). Ecco come creare business con l’aromaterapia, basato non solo sulla vendita ma lavorando con le persone con cui più ti diverti. Poi il gioco è fatto!

Sfrutta alcune parti delle piante officinali

Il termine aromaterapia indica una antica pratica olistica che utilizza essenze aromatiche, dette anche oli essenziali o oli volatili, concentrate in alcune parti delle piante officinali come fiori, resina, corteccia, radici, buccia, foglie e frutti, per mantenere il proprio benessere e/o prevenire piccoli disturbi. L’aromaterapia sfrutta infatti le proprietà antisettiche, antitossiche, antiparassitarie e stimolanti delle essenze.

Essenze naturali per star bene

Gli oli essenziali vengono utilizzati soprattutto per fare i massaggi ma anche per coinvolgere la sfera fisica, mentale, spirituale ed emotiva. Le molecole aromatiche diffuse nell’aria vengono infatti percepite dall’olfatto. A loro volta le cellule olfattive danno impulsi al cervello. Essendo sostanze molto forti e potenti, possono però causare reazioni allergiche.

L’aromaterapia può essere impiegata:

  • per fare massaggi agendo anche sul sistema circolatorio ottenendo un’azione antidolorifica e aiutando a combattere le smagliature;
  • a casa, in auto o in qualsiasi altro posto, per disinfettare, purificare, tenere lontani gli insetti e portare sollievo a piccoli disturbi come raffreddore, tosse e mal di gola.

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali sfruttano essenze più pure in natura che provengono da tutto il mondo. Il contenuto minerale del suolo, il clima, il luogo e la sostenibilità sono tutti fattori presi in considerazione nella scelta del luogo di provenienza delle erbe botaniche, della frutta e delle piante che diventano poi oli essenziali. Dopo la raccolta, gli oli essenziali vengono estratti con un processo di distillazione a vapore e di spremitura a freddo. Ogni olio essenziale é estratto da una parte specifica della pianta, tra cui fiori, frutta, semi, foglie e anche corteccia e radici. Le parti della pianta utilizzate e le tecniche di estrazione sono distinte per ogni tipo di olio. Il risultato finale è l’essenza vegetale più pura che offre la natura.

Li trovi nello Shop di Amicafarmacia.com

Ecco come creare business con l’aromaterapia

L’aromaterapia non è soltanto un pratica olistica che mira a mantenere il proprio benessere, ma può trasformarsi anche in un interessante business fruttando il sistema del network marketing. Ecco come puoi diventare manager con le essenze aromatiche.

  • 1° mese: raggiungi 1CC personale (circa 300 euro tramite acquisti personali e vendita). Poi sponsorizza due nuove persone con 2CC (circa 600 euro), che diventeranno Assistant Supervisor. Entro la fine del primo mese avrai così raggiunto 5CC!
  • 2° mese: fai le stesse cose del 1° mese poi lavora con le due persone che hai sponsorizzato per aiutarle a sponsorizzare a loro volta due nuovi Assistant Supervisor con 2CC ciascuno. Alla fine del mese avrai formato una squadra di 3 persone e accumulato un totale di 15CC!
  • 3° mese: ripeti gli stessi passaggi del mese precedente. Durante il 3° mese è bene creare delle buone abitudini per dare l’esempio al gruppo in crescita. Parla ogni giorno dei prodotti e dell’opportunità con le persone. Idealmente se ognuno facesse quanto descritto e sponsorizzasse 2 nuovi Assistant Supervisor al mese, avrebbe 9 persone nel gruppo. Ipotizziamo che solo 6 di queste 9 raggiungessero l’obiettivo dei 5CC diventeresti Supervisor con un totale di 30CC!
  • 4° mese: continua con gli stessi passaggi del mese precedente. Se tutti seguissero la tua formazione e le migliori strategie avresti 18 persone nel tuo team. Anche se solo 10 di queste 18 hanno colto la visione e vedono il potenziale dell’azienda e completano loro i 5CC avrai un business di 50CC qualificandoti così come Assistant Manager!
  • 5° mese: fai gli stessi passaggi del mese precedente. Nel migliore dei casi hai 30 persone nel tuo team. Ipotizziamo che solo 14 di queste 30 sono determinate a effettuare 1CC personale e sponsorizzano due nuovi Assistant Supervisor nel mese: diventi Manager! Dopo 5 mesi non ti sei solamente qualificato come Manager ma hai anche più di 3 persone nella tua down line che desiderano cogliere il momento come hai fatto tu. Lavora con il tuo gruppo e identifica chi è motivato come te, aiutandolo a diventare Manager con un’attività fondata su buone abitudini e buone strategie.

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

 

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com

Foto: © Floydine – Fotolia.com