orzo con fiori di zucchina

Orzo con fiori di zucchina e Aloe Vera

Da un po’ di tempo ho rivalutato i cereali come l’orzo perché sazia, dà energia, è altamente digeribile e non appesantisce e quindi non gonfia la pancia. Bisogna però saperlo cucinare per renderlo gustoso e, perché no, anche più nutriente. Ecco allora, dopo averti spiegato i principi nutritivi, come preparare l’orzo con fiori di zucchina con le eccellenti proprietà dell’Aloe Vera.

Orzo: ricco di sali minerali

Negli ultimi anni c’è stata una crescita esponenziale della richiesta di orzo nel mercato. Questo grazie alle sue proprietà benefiche. In particolare, infatti, l’orzo è ricco di fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, silicio e calcio, vitamine del gruppo B e vitamina E. Ha proprietà antinfiammatorie, in particolare a carico della vescica e dell’intestino. L’orzo è ricco poi di carboidrati (circa il 70%), proteine (circa il 10%) e fibre (circa il 9%), quindi regolarizza l’intestino. Quasi nulli invece grassi e zuccheri.

Fiori di zucchina: tante vitamine

I fiori di zucca a crudo sono ricchi di nutrienti e in particolare di vitamine quali A, B1, B2, B3, B9 e C, ma anche di ferro, calcio, fosforo, magnesio e potassio. La presenza di acqua è al 90%. In generale i fiori di zucchina sono digeribili e dietetici a patto che siano cucinati senza l’uso di grassi. Vanno consumati il più freschi possibile per mantenere tutte le loro proprietà. Basta guardare il polline del fiore: se è di un bel giallo intenso è stato raccolto da qualche ora; se invece comincia a prendere una colorazione marrone o addirittura nera vuol dire che iniziano a essere vecchi e non più adatti all’uso in cucina.

Zafferano, mai più senza

Allo zafferano si attribuiscono da sempre proprietà terapeutiche e afrodisiache. In generale comunque migliora la circolazione del sangue e dei liquidi e la digestione.

Orzo con fiori di zucchina e Aloe Vera

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 g di orzo perlato
  • 200 g di zucchine con il fiore
  • 1 litro di brodo vegetale
  • mezza cipolla
  • mezza carota
  • uno spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio di extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaini di formaggio grattugiato tipo grana
  • una bustina di zafferano
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.
  • 200 cc di Aloe Vera (che trovi nello Shop di Amicafarmacia.com)

Preparazione:

lava tutte le verdure. Taglia le zucchine a rondelle e i fiori a strisce. Fai bollire la carota. Trita l’aglio e la cipolla e fai rosolare nell’olio. Unisci l’orzo, bagnalo con 100 cc di Aloe Vera e a mano a mano che cuoce aggiungi il brodo, proseguendo con la cottura per circa 10 minuti. Unisci lo zafferano e lascia cuocere per altri 10 minuti. A cottura ultimata manteca con parmigiano, decora con fiori di zucchina e prezzemolo precedentemente lavato, la carota a pezzetti e gli altri 100 cc di aloe.

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com

 

Foto: © cook_inspire – Fotolia.com