spremuta di arance con aloe

Spremuta di arance con Aloe Vera

Io sono una spremuta di arance dipendente! Per me una buona spremuta di arance è un gran toccasana per l’organismo , specie se aggiungo anche l’Aloe Vera (leggi Le eccellenti proprietà dell’Aloe Vera), perché mi dà energia per tutto il giorno. In genere bevo la spremuta d’arancia a colazione, al mattino, proprio per fare subito un pieno di energia, e mai a stomaco vuoto perché altrimenti mi disturba un po’ la pancia e lo stomaco. Ecco come fare una gustosa spremuta di arance con Aloe Vera!

Arance: drenanti e depurative

Le arance hanno mille proprietà benefiche, per esempio: drenanti, depurative, antinfiammatorie, sazianti. Inoltre, le arance aiutano a controllare il peso perché sono composte per circa l’80 per cento da acqua, quindi non è vero che la spremuta d’arancia fa ingrassare. Inoltre, sono un importante concentrato di sali minerali e vitamine, soprattutto la C, di fruttosio e fibre. Le arance così sono ottime antiossidanti ovvero contrastano l’invecchiamento cellulare causato dai radicali e rinforzano il sistema immunitario.

Una spremuta è un elisir di benessere

Se in più vuoi un elisir di benessere completo che aiuta a purificare tutto l’organismo e a rendere la pelle più bella, allora prepara una spremuta di arance con Aloe Vera (la trovi nello Shop di Amicafarmacia.com). Quindi il risultato è una spremuta d’arancia salutare e gustosa!

Ricetta di una gustosa spremuta di arance con Aloe

Ingredienti (per 2 persone):

  • 4 arance da spremuta, tipo tarocco, moro o sanguinello
  • una fragola
  • 25 ml di Aloe Vera

Preparazione:

lava le arance e tagliale a metà. Spremile con lo spremiagrumi e travasa il succo ottenuto in un bicchiere capiente. Versa 25 ml di Aloe Vera e mescola bene. Decora il bicchiere con la fragola precedentemente lavata, priva del picciolo e tagliata in due, e servi se vuoi con due cannucce. La spremuta va bevuta subito per non far disperdere le proprietà benefiche delle arance e dell’Aloe Vera.

Facebook: Daniela Larivei (e se vuoi metti Mi piace!)

Foto: Daniela Larivei