pranzo di natale alla comunità di sant'Egidio di milano

Il mio Natale internazionale alla Comunità di Sant’Egidio di Milano

Avrei potuto trascorrere il Natale con la mia famiglia a Torino, oppure da amici in Liguria o semplicemente a casa con i miei amori pelosi. E invece, no. Tu ci credi al caso? Io no. Non ci ho mai creduto e, a maggior ragione, in questo periodo della mia vita, credo che quello che ci succede, non succeda per puro caso. Un motivo, da qualche parte, c’è sempre. Mi era arrivato l’invito una decina di giorni fa. Cercavano volontari per il pranzo natalizio alla Comunità di Sant’Egidio di Milano. L’invito mi era giunto via whatsapp tramite un gruppo in cui sono iscritta. Subito, mi sono detta: ci vado! Poi, allo stesso modo, non me la sono più sentita di confermare la mia presenza, non avendo mai partecipato a momenti di condivisione di questo tipo. Poi il giorno prima, Feliciana, una persona eccezionale, nonché una mia carissima amica, mi chiede, sempre su whatsapp: “Domani ti fa piacere venire al pranzo di Natale alla Comunità di Sant’Egidio a Milano?”. Ricevuto il messaggio. Non solo il suo.

Continua a leggere…

cosa e dove mangiare in repubblica dominicana

Cosa e dove mangiare in Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è un Paese particolarmente ricco di sapori, grazie al patrimonio di differenti culture, motivo per cui anche i dominicani tra di loro sono diversi (la bambola in ceramica o in legno, tipico souvenir da mettere in valigia, non ha infatti un volto). In particolare, i piatti tipici (Piatti tipici della cucina dominicana: 3 ristoranti top) sono un mix della cucina indigena dei Tainos e della tradizione spagnola e africana ed è appunto da questo mix di culture che discende la gastronomia dominicana, che ha anche un festival dedicato (Via al Festival della gastronomica dominicana!)Ecco allora cosa e dove mangiare in Repubblica Dominicana.

Continua a leggere…

cacao dominicano

Il cacao dominicano anche a Vicoforte da Silvio Bessone

 

Il cacao della Repubblica Dominicana è tra i migliori al mondo. Parola di Silvio Bessone, tecnologo ed esperto in produzione del cioccolato, consulente internazionale per progetti solidali ed eco-compatibili in diversi Paesi del mondo. Ho conosciuto il suo cioccolato all’ExpoMilano 2015 (La cucina dominicana a Expo Milano 2015), non pensavo esistesse la tavoletta di cioccolato della Repubblica Dominicana. E invece esiste. Ed è prodotta da Silvio Bessone nella sua Fabbrica del cioccolato nel Santuario di Vicoforte, in provincia di Cuneo.

Continua a leggere…

Rotolo di cacao

Rotolo di cacao dominicano

Questo rotolo di cacao dominicano è un ottimo antidepressivo! Grazie al cacao di Santo Domingo e alla mamajuana, il tipico liquore dominicano fatto di rum, radici e miele, che viene aggiunta (facoltativa). Io ho usato il cacao di Santo Domingo, perché a casa mia ci sono tanti prodotti dominicani, fino a esaurimento, ovviamente. In alternativa, puoi usare altro ottimo cacao. Ecco la ricetta per fare un rotolo al cioccolato!

Continua a leggere…

marmellata di fichi e noci

Marmellata di fichi e noci con liquore

È tempo di marmellate, passate e sott’oli. Io adoro fare tutti e tre, tant’è che al mio attivo culinario ho diversi corsi di cucina in merito. Quando vivevo in Repubblica Dominicana sono andata a vedere, molto incuriosita, una fabbrica di marmellate distribuite in tutto il Paese nei pressi di Barahona. Una delle poche persone che a Santo Domingo va a vedere una fabbrica di marmellate! E quando mi sono trasferita nell’isola caraibica ho spedito dall’Italia tramite Poste Italiane i miei capolavori, appunto marmellate, passate e sott’oli. Li ho imballati con dovizia e sono arrivati intatti. Ecco allora la ricetta per fare una marmellata di fichi e noci particolare, anzi dominicana: ha l’aggiunta della mamajuana, il tipico liquore dominicano realizzato con rum, radici e miele che ho usato anche per fare i cioccolatini con liquore fatti in casa.

Continua a leggere…