Covid-19: gli aiuti del Governo dominicano per i residenti

Covid-19: gli aiuti del Governo dominicano per i residenti

La pandemia Covid-19 (da Wikipedia) non ha risparmiato nemmeno la Repubblica Dominicana dove a oggi si sono registrati circa 20.126 casi di contagio e 539 decessi. Per fronteggiare lo stato di emergenza, anche il Governo dominicano ha dovuto elaborare una serie di misure straordinarie d’impatto economico e sociale, previste nel programma Quedate en Casa” (resta a casa). Quindi vediamo gli aiuti del Governo dominicano per i residenti sia dominicali sia stranieri che si sono regolarizzati in Repubblica Dominicana.

Covid-19: gli interventi attuati dal Governo dominicano

Il contagio interessa oramai tutti i paesi dell’America latina, come appunto la Repubblica Dominicana. Il Governo guidato da Danilo Medina ha applicato misure sociali restrittive per evitare assembramenti e contatti sociali, come l’attuazione del coprifuoco dalle 17.00 alle 6.00, e sempre più restrittive su spostamenti interni e viaggi.

Ed è intervenuto attraverso benefici fiscali e lavorativi. Tali misure straordinarie sono applicabili ai locali ma anche agli stranieri che risiedono legalmente nel Paese: ecco perché è importante avere il permesso di soggiorno in Repubblica Dominicana (per approfondire: Come ottenere il permesso di soggiorno in Repubblica Dominicana). A proposito, recenti statistiche dimostrano che negli ultimi anni c’è stato un aumento esponenziale delle richieste di residenza nel Paese per un sostanziale aumento di controlli da parte delle autorità dominicane. Ma anche per l’introduzione di sempre più vantaggi economici e fiscali per gli investitori stranieri (di cui ne ho parlato ampiamente qui: Vieni a lavorare in e con la Repubblica Dominicana).

Gli aiuti del Governo dominicano per i residenti: i benefici fiscali e lavorativi

Quindi vediamo alcuni dei significativi benefici per gli stranieri che risiedono legalmente nel Paese:

  • aiuti concreti alle famiglie più bisognose (5 mila pesos – circa 85 euro- dal 1 aprile al 31 maggio attraverso la carta Solidaridad; mentre le famiglie che hanno membri a rischio riceveranno un bonus extra di 2 mila pesos dominicani – circa 35 euro),
  • alla pari di un cittadino dominicano, accesso al programma “Fase” (Fondo di assistenza solidaria al lavoratore). Emanato dal Governo mediante il decreto 143-20, al Fondo potrà accedere chi è lavoratore dipendente, sempre e quando sia in regola con il pagamento del “Tss”(Tesoreria di sicurezza sociale). Attraverso tale programma il Governo dominicano garantisce al lavoratore dipendente che ha perso il lavoro un ingresso minimo mensile per il suo sostentamento e quello della sua famiglia: 8.500 pesos (quasi 145 euro);
  • posticipo del pagamento delle imposte in maniera congrua,
  • esenzione dall’obbligo di pagare dazi doganali per le importazioni degli effetti personali;
  • importanti vantaggi fiscali per chi rientra nelle categorie di rentista, investitore o pensionato;
  • ottenimento della patente di guida dominicana, nonché un’assicurazione per l’auto. Ti ricordo che lo straniero non residente può guidare con la patente del proprio Paese di origine, nonché ottenere un’assicurazione, ma solo per il periodo del soggiorno legale nella Repubblica Dominicana (ti potrebbe interessare: Noleggio auto in Repubblica Dominicana: agenzie e costi).

I fondi stanziati dal Governo per fronteggiare l’epidemia

Nei giorni scorsi la Banca centrale della Repubblica Dominicana aveva annunciato stanziamenti per 10 miliardi di pesos (circa 170 milioni di euro) per prestiti a famiglie e piccole e medie imprese e al settore commerciale per rispondere all’emergenza causata dal coronavirus. Altri 12, 3 miliardi di pesos (circa 205 milioni di euro) verranno destinati ai settori produttivi, principalmente al settore turistico e al settore delle esportazioni, tra i più colpiti dagli effetti della crisi economica legata alla diffusione della pandemia.

Un Centro informativo Covid-19

Lo studio legale Guzmán Ariza ha creato un Centro di informazioni Covid-19 con notizie, articoli speciali e bollettini pertinenti alla Repubblica Dominicana e altri temi come quelli che riguardano lavoro, dogane, implicazioni fiscali e incentivi e risoluzioni del Governo sia per aiutare la società sia per far comprendere alle aziende come possono prepararsi per il futuro. È possibile accedere al Centro di informazioni attraverso i seguenti siti:

  • spagnolo: https://drlawyer.com/espanol/covid-19-centro-de-informacion/
  • inglese: https://drlawyer.com/covid-19-resource-center/

Se questo post ti è piaciuto e ti è stato utile, condividilo!

Acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

Guarda anche il mio canale YouTube dove ci sono video sulla Repubblica Dominicana.

Se mi vuoi contattare, qui trovi i miei contatti e segui le indicazioni!

(Foto di Gerd Altmann da Pixabay)