Come usare le foglie di olivo in cucina

Come usare le foglie di olivo in cucina

Le foglie di olivo hanno mille proprietà e si possono utilizzare anche in cucina per la preparazione di gustosi piatti, rendendoli così non solo sani ma anche particolarmente appetitosi. Inoltre, le foglie di olivo sono ricche di sostanze nutritive. Quindi vediamo come usare le foglie di olivo in cucina.

Foglie di olivo: tanti benefici per la salute

Le foglie di olivo  sono spesso sottovalutate, tant’è che non vengono comunemente mangiate. Possono però essere utilizzate per insaporire pietanze, così da sfruttare i loro benefici. Ma quali sono i benefici delle foglie di olivo?  Essendo ricche di oleuropeina, idrossitirosolo, rutina, acido elenolico, tirosolo, ne fanno un potente antiossidante, in grado di tenere sotto controllo i livelli di zuccheri e colesterolo e la pressione arteriosa. Inoltre proteggono il sistema cardiovascolare regolando la pressione arteriosa. Sono ottime alleate anche per intestino e stomaco riducendo il grasso e il gonfiore addominale. Hanno anche proprietà antivirali e antibatteriche.

Ma se non hai voglia di produrre un estratto di foglie di olivo facendo bollire le foglie in abbondante acqua per circa 30 minuti, filtrare il liquido ottenuto e conservarlo in frigorifero ricorri all’estratto già pronto (Olife)!

Leggi anche Perché bere l’estratto di foglie di olivo 

Come usare le foglie di olivo in cucina

In cucina, le foglie di olivo servono anche per:

  • ammorbidire gli ingredienti;
  • insaporire secondi piatti a base di carne e di pesce.

Inoltre vengono utilizzate per preparare tisane e decotti dalle innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo. In genere le foglie di olivo non hanno controindicazioni, sono ben tollerate.

Vediamo ora 5 ricette evidenziano come usare le foglie di olivo in cucina.

Mezze maniche con pesto aromatico e aloe

Ingredienti per 4 persone: 350 g mezze maniche, 500 g foglie sedano, 6 foglie di basilico, un ciuffo di finocchio selvatico, un pizzico di timo, 20 g di erba cipollina, 100 g di pinoli, 3 cucchiai di formaggio grattugiato, uno spicchio di aglio, 10 cucchiai di olio di oliva, 50 cc di estratto di foglie di olivo, sale e pepe q.b.

Preparazione: frullare tutti gli ingredienti (tranne quattro foglie di basilico e la pasta), fino a formare un pesto e insaporire a piacimento. In una pentola portare a ebollizione l’acqua, salarla, cuocere la pasta per 12 minuti, colarla e saltarla in una padella con due cucchiai di olio di oliva. Disporla in una ciotola e condirla con il pesto. Decorare con una  foglia di basilico.

Pollo al curry e aloe alla pesca

Ingredienti per 4 persone: un kg di petto pollo, 80 g di burro, uno spicchio di aglio, mezza cipolla, 130 g di ananas, 180 g di peperoni a fettine, estratto di foglie di olivo q.b., 50 g di panna, 100 g di yogurt naturale, curry q.b., sale, pepe bianco e prezzemolo q.b.

Preparazione: tagliare a dadini il pollo, far appassire a parte il burro con la cipolla e l’aglio precedentemente tritati. Unire il pollo, i peperoni e rosolare il tutto per 5 minuti. Aggiungere la panna, lo yogurt, il curry, il sale, il pepe, l’ananas a cubetti (mantenendo 4 fettine). Quindi cuocere lentamente per 15 minuti. Guarnire il piatto con le fettine di ananas, disporre il pollo, aggiungere una manciata di prezzemolo e una spruzzata di estratto di foglie di olivo.

Ananas digestivo

Ingredienti per 4 persone: un ananas maturo, 100 cc di estratto di foglie di olivo, miele q.b.

Preparazione: dividere in 4 parti l’ananas lasciando la foglia, scollare la buccia con un coltello e tagliarla a fettine quindi cospargere  di estratto di foglie di olivo e miele.

Orzo con fiori di zucchina

Ingredienti per 4 persone: 200 g  di orzo perlato, 200 g di zucchine con il fiore, un litro di brodo vegetale, mezza cipolla, uno spicchio di aglio, 4 cucchiai di olio di oliva, 4 cucchiaini di formaggio grattugiato, una bustina di zafferano (circa 10 g), 5 foglie di basilico, sale e pepe q.b., 20 g di mascarpone, 200 cc di estratto di foglie di olivo.

Preparazione: lavare e tagliare le zucchine a rondelle e i fiori a strisce. Tritare il basilico  con aglio e cipolla e far rosolare nell’olio. Unire l’orzo, bagnarlo con l’estratto di foglie di olivo e a  mano mano che cuoce aggiungere il brodo, proseguendo con la cottura per circa 10 minuti. Unire lo zafferano  precedentemente  stemperato in una tazzina di brodo, lasciare cuocere per altri 10 minuti. Mantecare poi a cottura ultimata con mascarpone e grana, decorare con fiori di zucchina e una spruzzata di estratto di foglie di olivo.

Sorbetto al limone

Ingredienti per 4 persone: 270 g di acqua naturale, 120 g di limone non trattato, 110 g di zucchero, mezzo cucchiaino di farina di carruba, 80 cc di estratto di foglie di olivo.

Preparazione: portare a ebollizione l’acqua, aggiungere la farina e lo zucchero quindi versarli nell’acqua e far bollire per qualche minuto. Lasciare raffreddare e aggiungere il succo di limone e l’estratto di foglie di olivo. Mescolare con il mixer, mettere il tutto nella gelatiera, servirlo guarnito con scorza di limone. Il limone può essere sostituito da frutta a piacere.

Leggi anche Estratto di foglie di olivo: fa bene anche agli animali

Per ulteriori informazioni sull’infuso delle foglie di olivo e dove poterlo acquistare puoi compilare il modulo qui sotto e ti risponderò entro 48 ore.

    I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog e sulle mie attività, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Scrivendo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

    Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

    (Foto by Pixabay)