depressione da lockdown

Depressione da lockdown: un aiuto dalla pianta d’olivo

La pandemia, purtroppo, non ha causato conseguenze serie solo in ambito lavorativo, economico e sociale, ma anche a livello psicologico.  E sembra che da questo punto di vista l’Italia sia tra i Paesi più colpiti. Insomma, purtroppo, c’è chi sta vivendo una vera e propria depressione da lockdown.  Nei casi più seri è stato obbligatorio il ricorso ai farmaci, in altri a parafarmaci. Anche io ne ho sofferto e ho fatto ricorso a parafarmaci. Poi ho iniziato a bere, per altri motivi, un infuso a base di foglie di olivo e ho avuto tantissimi benefici anche a livello mentale. E ti spiego perché.

Depressione da lockdown: ne soffre il 60 %

La pandemia, come ti ho appena detto, ha avuto ripercussioni anche a livello psicologico, in alcuni casi in modo serio, sotto forma di depressione, in altri più blandi con disturbi quali  ansia e stress, e legati al sonno (io per esempio, ho dovuto prendere, e prendo ancora, la melatonina). In ogni caso, il fenomeno è stato battezzato “pandemic fatigue“: lo stress e l’ansia derivati dalla difficoltà di vedere la luce alla fine del tunnel.

I motivi sono differenti: cambiamenti, routine diversa,  paura per la salute ma anche per l’imprevedibilità, l’incertezza, la disinformazione. La pandemia ha costretto molti a uscire dalla propria comfort zone (per esempio a lavorare da casa) e a confrontarsi con diverse realtà e per questo è stata anche molto faticosa

Secondo le ricerche svolte dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), il 60 per cento della popolazione europea soffre di pandemic fatigue  e talvolta sono anche molti giovani.

TI potrebbe interessare anche: Come igienizzare la casa e la cuccia del cane 

Depressione da lockdown: un aiuto dalla pianta d’olivo

Per combattere la depressione da lockdown è importante prima di tutto riconoscerla, magari con l’aiuto di uno psicologo o di uno psichiatra. Riappropriarsi di abitudini sane e nuove routine, seguire una corretta alimentazione e svolgere attività fisica possono essere ottimi alleati per combattere la pandemic fatique.

Io ti consiglio anche l’infuso delle foglie di olivo. L’ho provato su me stessa e quindi ti dico perché può aiutarti a superare questo faticoso momento.

La pianta dell’olivo è considerata la regina del mondo delle piante, grazie alla sua longevità e resistenza. E per le sue proprietà è considerata da molte culture una pianta sacra (ai tempi di Aristotele chi maltrattava la pianta veniva condannato alla pena di morte). Oggi ci sono più di 16mila studi scientifici mondiali che trattano le proprietà benefiche della pianta. Nell’infuso c’è una ricchissima concentrazione di principi attivi, ci sono più di 260 molecole con effetti benefici nei confronti del nostro organismo come:

  • oleuropeina: antiossidante;
  • idrossitirosolo: è la più potente molecola antiossidante presente in natura. La sua capacità antiossidante è maggiore di quella della vitamina C e del coenzima Q10 che è un antiossidante endogeno, cioè prodotto dal nostro organismo. Inoltre, l’idrossitirosolo ha attività depigmentante, antimicrobica e antinfiammatoria;
  • rutina: antiinfiammatoria;
  • acido elenolico: antimicrobico;
  • tirosolo: stimola l’attività mentale e il buonumore.

È proprio il tirosolo che rende l’infuso delle foglie di olivo un buon antidepressivo. Il tirosolo, infatti, fa bene per la mente, la concentrazione, il buon umore e l’energia. Io non potrei più farne a meno, davvero. Ho avuto sulla mente e sull’umore benefici straordinari. È la mia forza quotidiana per combattere questa maledetta pandemia e poter pianificare nuovamente il mio lavoro.

Senza dimenticare che l’infuso di foglie di olivo combatte i radicali liberi e contrasta i danni causati da essi. I radicali liberi sono sostanze prodotte fisiologicamente dal nostro organismo. Quando però la loro produzione è eccessiva e l’organismo non è in grado di combatterla, possono comparire disturbi o malattie. Lo stress è uno dei fattori maggiormente responsabili della produzione di radicali liberi. Sì, gli antiossidanti sono fondamentali per  mantenere sano e in equilibrio il nostro organismo (e anche di quello di cani e gatti).

TI potrebbe interessare anche: Abbassare il colesterolo con l’infuso di foglie di olivo

 

depressione da lockdown

Se vuoi una consulenza gratuita sull’estratto delle foglie di olivo, che consiglio anche ai miei pelosi, o ricevere il mio video dettagliato sulle proprietà di queste magiche foglie, scrivimi compilando il modulo qui sotto, ti risponderò entro 48 ore. Puoi anche visitare il mio sito https://bit.ly/elpolivo

    I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Scrivendo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

    Guarda anche il mio canale  YouTube!

    Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

    (Foto by Pixabay)