pollo al curry con frutta

Pollo al curry con frutta

 

Una ricetta che unisce tante proprietà: quelle della carne bianca, come il pollo, del curry, e della frutta. Il pollo contiene proteine di qualità, cioè ad alto valore biologico, che l’organismo deve introdurre con la dieta. Il curry è una miscela di spezie e aromi come curcuma, coriandolo, cumino, zenzero, senape, alloro, cardamomo, finocchio, peperoncino, pepe bianco e nero, tipica della cucina indiana e orientale usata per la preparazione di risotti, appunto pollo, condimenti vari e salse più o meno piccanti. La frutta è ricca di vitamine e sali minerali. Ecco una ricetta dal forte potere antiossidante e antiinfiammatorio che puoi abbinare all’arroz blanco (riso bianco) dominicano: il pollo al curry con frutta. 

Continua a leggere…
si può viaggiare in aereo con un neonato

Si può viaggiare in aereo con un neonato? Certo!

Non ci crederai ma, sia quando andavo in vacanza a Santo Domingo nei villaggi sia durante il mio anno sabbatico, ho visto tante coppie arrivare sull’isola caraibica con un volo oltreoceano con neonati al seguito. Mi sono chiesta tante volte se si poteva far fare un viaggio così lungo a un neonato. In effetti, se non ci sono particolari problemi di salute non ci sono controindicazioni nel far viaggiare un neonato in aereo, nemmeno se il volo è lungo. Come spiega il pediatra milanese Edgardo Marziani. E ci sono anche villaggi a misura di bambino (leggi Cerchi villaggi per bambini a Santo Domingo? Eccoli). Ecco tutto quello che devi sapere se ti stai chiedendo se si può viaggiare in aereo con un neonato.
Continua a leggere…
vendere se stessi

Come saper vendere se stessi ai Caraibi

Ho letto di recente un commento di una travel blogger che puntava il dito contro altri travel blogger che mettono emozioni e sentimenti, anche dolore, nei loro post. Non lo condivido. Un blog e un blogger si distinguono proprio per questo, per le emozioni e l’immedesimazione. Ancor meglio poi, se si è un travel blogger specializzato. Poi ho frequentato un corso di personal branding presso l’associazione Afrodite di corso Di Porta Nuova 38 a Milano tenuto da Andrea Colombo Lozza, esperto di comunicazione e marketing e fotografo (www.fotolozza.com) e ne ho avuto la conferma: le proprie emozioni in un post sono importanti e oggi è fondamentale saper fare personal branding, ovvero vendere se stessi, ovunque ci si trova. E io aggiungo che anche ai Caraibi bisogna saper vendere se stessi!
Continua a leggere…
repubblica dominicana al touring

Repubblica Dominicana al Touring: ecoturismo, produzioni bio e sorpresa su Samana

Te lo posso dire? Sono felicissima! Per l’evento fuori Expo sulla Repubblica Dominicana (leggi anche La cucina dominicana a Expo 2015), e il suo grande successo, che si è tenuto ieri sera a Milano al Touring Club Italiano di corso Italia 10. L’evento è stato organizzato dall’Ente del turismo della Repubblica Dominicana al Touring Club Italiano per parlare di ecoturismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e produzioni biologiche dell’isola caraibica e di una novità su Samana che però non è ancora stata svelata. All’evento hanno partecipato Franco Iseppi, presidente Touring Club Italiano, Neyda Garcia, direttrice dell’Ente della Repubblica Dominicana in Italia, Mario Arvelo, commissario generale della Repubblica Dominicana per Expo Milano 2015. Continua a leggere…
guadagnare con facebook

10 step per guadagnare con Facebook e volare ai Caraibi!

Un’azienda che fa formazione assidua e gratuita. Un’azienda composta da persone che mettono esperienza e professionalità al servizio degli altri. Non è uno scherzo. È Forever Living e quello che si fa è networking, ovvero collaborazione e condivisione di esperienze, competenze, strategie e risultati che riguardano il mondo dell’Aloe Vera (per approfondire Opportunità di lavoro e di benessere). Un modo, anche, per migliorarsi, progredire e superare la crisi. Nell’ultima formazione cui ho partecipato è stato spiegato come in 10 step puoi guadagnare con Facebook e creare la tua attività che potrai gestire ovunque ti trovi, anche a Santo Domingo (grazie anche a Skype). E forse è meglio così che creare il solito ristorante o negozio di souvenir. Perché con i social network oggi è davvero tutto più facile.
Continua a leggere…
arroz blanco (riso bianco)

Arroz blanco (riso bianco)

Il riso è un alimento equilibrato e un prezioso alleato per la salute. È infatti una delle fonti principali di carboidrati in grado di dare energia tutto il giorno (ne ho parlato anche nei post Risotto con radicchio e Aloe Vera e Risotto al mojito con gamberetti). Se decidi di vivere o trasferirti in Repubblica Dominicana devi mettere in conto che il riso costituisce l’alimentazione base quindi lo trovi ovunque (leggi Piatti tipici della cucina dominicana: 3 ristoranti top). Si chiama arroz blanco (riso bianco) e per fortuna a me piace molto. Ho perfino imparato a cucinarlo! Ecco come si fa l’arroz blanco dominicano. Lo puoi mangiare liscio oppure accompagnarlo (per questo si chiama arroz blanco) con carne alle creola (Bocconcini di carne di vitello alla creola), fagioli, avocado, uovo, platano (Platano fritto in salsa).
Continua a leggere…
Repubblica Dominicana: meta ideale per fare sport, per esempio a boca de yuma

Repubblica Dominicana: meta ideale per fare sport

La Repubblica Dominicana è una meta ideale per fare sport: immersioni sottomarine, surf (leggi  Kite a Cabarete: meta famosa per gli sport acquatici), vela, snorkelling, pesca sportiva, tennis, polo, mountain bike, in montagna e sulla costa, canyoning, rafting, scalata, running (Sei un runner? Partecipa alla 100km del Caribe!), equitazione, quad, golf  (leggi Dove giocare a golf a Santo Domingo)… Quindi Santo Domingo si rivela una meta ideale anche per gli sportivi! Ecco nel dettaglio cosa praticare e dove.
Continua a leggere…
turismo sportivo con vista mare

Turismo sportivo ed ecoturismo: inaugurati a Barahona

Ho scritto più volte nei miei blog che in Repubblica Dominicana ci sono tante bellezze non valorizzate o comunque non promosse dai tour operator, che spingono invece zone turistiche oramai note e super battute, come Bayahibe, Bavaro, Boca Chica, dove a farla da padrone sono il mare caraibico, che è certamente uno splendore, e la movida dominicana notturna (anche diurna!). Basta invece esplorare l’isola per rendersi conto che offre tanto, tanto di più, come il turismo sportivo e l’ecoturismo (leggi il post Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015). Che si possono praticare in due zone importanti: Jarabacoa, nell’entroterra, e, ora, Barahona, nella parte sud occidentale del paese (leggi anche Ecoturismo a Barahona: altri nuovi percorsi naturalistici) .
Continua a leggere…