Corso gratuito per diventare dog sitter

Corso gratuito per diventare dog sitter a Monza

Me lo sento dire quasi ogni giorno: “Che bel lavoro che fai!”, “Voglio fare il tuo lavoro”, “Anche io voglio lavorare con gli animali”. Non è un lavoro semplice, te lo dico subito. Ed è anche molto faticoso. Non voglio e non mi piace  creare illusioni: gli animali sono belli, degli amori, ma in questo lavoro devi mettere in conto tante altre cose che ti racconterò più sotto. In ogni caso, premesso che per diventare un bravo dog sitter servono tanta pratica ed esperienza, a fine settembre finalmente la Regione Lombardia ha attivato un corso gratuito per diventare dog sitter, a Monza. Ecco tutti i dettagli.

Dog sitter: chi è e cosa fa

Il dog sitter è la figura di riferimento che si occupa di gestire il cane in assenza dei proprietari, una o più volte al giorno a seconda delle esigenze specifiche di ogni famiglia presso il domicilio del cliente. Se il cane è ospitato nella propria casa si dice dog host.

In particolare il dog sitter si occupa di:

  • portare fuori il cane per le passeggiate,
  • soddisfare i bisogni fisiologici e sociali del cane,
  • somministrare la pappa o farmaci in caso di necessità,
  • relazionarsi con il proprietario per creare un rapporto di fiducia reciproca,
  • comunicare ai proprietari tutti gli eventi significativi che possono accadere quando il cane è in sua custodia, dal punto di vista sia comportamentale sia clinico (per esempio dissenteria, vomito ecc).

È inoltre possibile che dog sitter e proprietario prendano accordi che possono riguardare alcune commissioni che vengono richieste ad hoc (per esempio acquistare la pappa o portare il cane dal toelettatore).

La figura del dog sitter può essere, inoltre, inserita all’interno di un percorso educativo e/o riabilitativo che cane e famiglia stanno seguendo e per il quale è necessario che il dog sitter segua le indicazioni fornite dall’educatore cinofilo al fine di mantenere una linea comune volta, prima di tutto, al benessere del cane e del sistema cane-famiglia in generale.

Dog sitter: oltre al cane c’è di più

Trascorrere la giornata a contatto con gli animali è davvero bello, anche perché regalano molti effetti benefici. Non è però tutto oro quello che luccica. E spesso il contatto con loro è solo la minima parte di un tutto molto più complesso. Cosa voglio dire? Voglio dire che quando si decide di voler fare questo lavoro, a tempo perso o pieno (come nel mio caso) bisogna mettere in conto tante altre cose, anche poco piacevoli. Come, per esempio:

  • i chilometri che si possono macinare al giorno (io ne faccio circa 14 al giorno e mentre ti sto scrivendo ti confido che ieri il medico mi ha confermato di avere il piede d’atleta);
  • il clima: che ci sia il sole, la pioggia, il caldo (afoso come quello di quest’anno a Milano), il freddo, la neve… i cani dovranno comunque uscire per espletare i loro bisogni;
  • l’eventuale gestione delle chiavi di casa del proprietario,
  • la rinuncia a week end, feste e vacanze ad agosto: sono i periodi in cui si lavora di più e se vuoi trasformare veramente la tua passione in un lavoro non puoi limitarti a lavorare dal lunedì al venerdì e fuggire al mare o in montagna durante feste e ponti, insomma è come se un hotel chiudesse in questi periodi;
  • la raccolta delle feci, sempre;
  • la pulizia della casa se il cane ha la diarrea o vomita;
  • avere sempre la soglia dell’attenzione molto alta.
Corso gratuito per diventare dog sitter

Io con Tank, uno splendido Staff Ordshire

Ti può interessare anche La responsabilità del pet sitter

Corso gratuito per diventare dog sitter a Monza

Sul mercato ci sono tanti corsi in ambito pet, quasi tutti, se non tutti, a pagamento. Ma oggi c’è una bella notizia: la scuola agraria del Parco di Monza, Centro di formazione professionale di riferimento su scala regionale e nazionale per l’erogazione di corsi di formazione specialistica, riqualificazione e aggiornamento, ha organizzato un corso gratuito per diventare dog sitter, tenuto da formatori professionisti in ambito cinofilo e legislativo, che si svolgerà dal dal 28 settembre al 16 dicembre (150 ore).

Perché è gratuito? Perché la scuola aderisce al programma Gol “Garanzia di occupabilità dei lavoratori”, intervento nazionale sostenuto dall’Unione europea nell’ambito del Pnrr per contrastare la disoccupazione con corsi interamente finanziati fino a esaurimento risorse.  Rientra quindi tra i corsi gratuiti per disoccupati della Regione Lombardia 2022. Quindi possono solo partecipare le persone disoccupate o inoccupate e persone con disabilità, dai 30 ai 65anni, residenti o domiciliati in Lombardia che, per partecipare, dovranno richiedere la  Did (Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro) ottenibile presso i Centri per l’impiego.

Le materie di studio riguarderanno le aree cinofila, relazionale e legislativa e alla fine del corso verrà rilasciata una certificazione regionale per il riconoscimento della competenza “Instaurare un rapporto di fiducia con il proprietario dell’animale da compagnia” (rif. profilo professionale Toelettatore di animali da compagnia – QRSP Regione Lombardia).

Per informazioni è possibile contattare la scuola scrivendo all’indirizzo segreteriacorsi@monzaflora.it

Mal che vada, non hai speso soldi.

Ti può interessare anche Perché leggere Professione Digital Pet sitter (scritto da me) ed edito da Dario Flaccovio.

Corso gratuito per diventare dog sitter

Il mio libro presentato all’interno del programma Arca di Noè

Se hai bisogno di una pet sitter nella zona di Milano, contattami compilando il modulo qui sotto, ti rispondo entro 24 ore!

    I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Scrivendo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

    Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

    (Foto by Daniela Larivei)