Un rimedio naturale per aiutare la digestione: le erbe

Un rimedio naturale per aiutare la digestione





Da qualche mese ho grossi problemi di digestione e gastrite. Succede nelle persone sensibili, che soffrono di stress e ansia come me, o di chi, semplicemente, ha bisogno di vacanze.  D’altronde da giugno a settembre ho lavorato circa 16 ore al giorno per gestire tutti i miei pelosi. Poi sono andata in vacanze, che non facevo da 4 anni! A proposito, sono andata a Djerba per un viaggio on the road, ricordi? (ho iniziato a raccontarlo nel post Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea). Nel mio blog parlo spesso di disturbi gastrointestinali perché ne ho sofferto molto (come racconto spesso quando mi intervistano) e ogni tanto ancora oggi ne soffro. Quindi, tutto quello che può aiutare le persone che come me fanno a pugni con stomaco e intestino… ben venga. Come questo rimedio naturale per aiutare la digestione.

I miei gommini rosa rimangono la migliore “cura”!

I gatti come molti animali percepiscono le energie e se qualcuno in casa non sta bene (quando mia mamma era gravemente malata e tornava a casa dopo la terapia, Fragolino, il mio micione – leggi la sua storia nel post È scomparso Fragolino, gatto viaggiatore in business class – le stava accanto per tre giorni senza muoversi se non per mangiare e fare i bisogni) lo capiscono e cercano di alleviarti il dolore. Capita spesso infatti che quando non mi sento proprio bene e in quel momento ho un cat cliente, il micio si mette sulla mia pancia, se ho mal di stomaco o mal di pancia, o mi lecca le tempie se ho mal di testa, e tutto di sua spontanea volontà. Mi ricordo quest’estate, che ho avuto mal di stomaco per le 16 ore di lavoro quotidiane con i pelosi in giro per Milano: Milo degli Elfi delle foreste incantate siberiane, cat cliente, mi faceva spesso il massaggio proprio nel punto che mi faceva male, ovvero sotto e a sinistra dello stomaco. Impastava, impastava e impastava… io mi rilassavo e stavo meglio. Il potere dei gommini rosa con la pelliccia!

Che cos’è la digestione

Ma torniamo alla digestione che, comunque, è un disturbo che colpisce davvero tante persone. La digestione è quel processo fisiologico per cui le bevande e i cibi ingeriti vengono scomposti, modificati e resi assimilabili dall’organismo e che ci permette quindi di nutrirci.

Non sempre però fila tutto liscio…

Non sempre però, tutto fila liscio, per diversi motivi (d’estate per esempio, i responsabili possono essere gli sbalzi termici). Nel mio caso, non so perché, ultimamente mi si blocca la digestione, in realtà è da molti mesi e non sono ancora andata dal medico. Perché io di mal di stomaco ne soffro praticamente da quando avevo 19 anni, quindi… nulla di nuovo. Ne soffro, cioè, da quando sono diventata grande, quindi da quando ho iniziato ad affrontare la vita. Ma anche per una questione familiare, per cui a 21 anni ho già subìto la colecistectomia (da Wikipedia). Vabbè, adesso è di nuovo da mesi che soffro di mal di stomaco e mi si blocca la digestione. E devo correre ai ripari.

Se cattiva, può inficiarti una serata tra amici

Una sera sono andata a mangiare fuori con un caro amico. Vuoi sapere come è andata a finire? Non so se sia stato il venticello serale di luglio, ma a un certo punto gli ho dovuto dire di portarmi a casa perché stavo malissimo. Non avevo digerito, e una volta a casa mi sembrava di morire. Un peso sullo stomaco e mi sentivo soffocare. Sentivo letteralmente la necessità di “ruttare” ma non ci riuscivo. Ho iniziato a bere acqua e limone per digerire a iosa. Anche perché non avevo farmaci specifici in casa. Mai stata così male. Poi piano piano ho iniziato a digerire, ma molto piano piano, tant’è che la mattina seguente stavo ancora digerendo. Insomma, un disastro.

Un rimedio naturale per aiutare la digestione

Poi, per caso, anche se nulla succede per caso, mi parlano delle Caramelle alle Erbe Digestive Giuliani. E mi sono ricordata che quando ero piccola, a casa mia non mancavano mai. Così, mi si è riaccesa la lampadina e, lo ammetto, sono corsa in farmacia, passando per i ricordi dell’infanzia. Tanto dovevo andarci per fare la mia buona scorta di farmaci per il viaggio, da brava ipocondriaca quale sono, e così, sì, le ho comprate e portate con me e mi sono state utilissime!!! E devo dire che ora, rispetto a quando ero piccola, le apprezzo molto di più! 

Caramelle alle erbe digestive

Quindi se non hai un peloso in casa, non ti preoccupare… Puoi ricorrere alle caramelle digestive Giuliani, tra i rimedi per digerire subito, ideali appunto se si soffre di difficoltà nella digestione (come senso di pesantezza allo stomaco e sonnolenza dopo i pasti).  Le Caramelle alle Erbe Digestive Giuliani si trovano nella loro bellissima confezione vintage, contenenti anch’esse estratti naturali di Genziana, Rabarbaro e Boldo. Grazie poi a piacevoli aromi naturali, le caramelle digestive lasciano in bocca un sapore fresco e gradevole. Le caramelle digestive Giuliani sono disponibili anche senza zucchero, rivelandosi ottimali anche in caso di diete ipocaloriche o ipoglicemiche.

Non amo gli alimenti amari, devo essere sincera. Ma questo prodotto è apprezzabile anche da un palato dolce come il mio e soprattutto fanno bene! Io sinceramente, nella valigia, oltre a viveri vari (ho alloggiato in un appartamento, perché è un viaggio on the road, ricordi?), alle scatolette di umido e alle crocchette per i gattini djerbini (mai dimenticarsi di essere una pet sitter internazionale!), ho lanciato anche le caramelle alle erbe digestive che mi sono tornate utili considerata la cucina tunisina, buona ma anche molto speziata. E comunque a Djerba ci sono anche tanti gatti!

E tu, hai mai provato le caramelle alle erbe digestive? Dimmelo qui sotto nei commenti!

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com

#ad