Le zone romantiche della capitale Santo Domingo

Le zone romantiche della capitale Santo Domingo

Santo Domingo, capitale della Repubblica Dominicana, la prima città del Nuovo Mondo, è una città molto variegata, cosmopolita, ottima anche per i romantici inguaribili. In questo post ti svelo le zone romantiche della capitale Santo Domingo, da visitare se sei in luna di miele (Luna di miele ai Caraibi: perché scegliere la Repubblica Dominicana), durante un soggiorno romantico o anche per scattare foto (instagrammabili) in uno splendido e romantico contesto.

Le zone romantiche della capitale Santo Domingo

Capitale della Repubblica Dominicana, nel 2010 Santo Domingo è anche la capitale della cultura. Non solo musei affascinanti, ma anche ottima gastronomia (leggi Cucina creola dominicana: la migliore dei Caraibi) e numerose e indimenticabili attrazioni, con il mare dei Caraibi, con il suo malecon, che fa da sfondo, rendono la Capitale un luogo ideale per tutti i visitatori, anche per i novelli sposi o per gli ultra romantici.

Se vuoi consigli su dove alloggiare a Santo Domingo leggi Dove dormire a Santo Domingo capitale.

La zona coloniale

Il centro storico di Santo Domingo corrisponde alla città coloniale (ciudad colonial), la prima città del Nuovo Mondo fondata da Bartolomeo Colombo, fratello di Cristoforo Colombo). Accoglie centinaia di edifici degli inizi del XVI secolo, di cui molti adibiti a museo,  con facciate di pietra, che offrono una impressionante cornice per una promessa di matrimonio, tra i quali:

  • l’Alcazar di Colon,
  • la fortezza Ozama e la Fortezza di Colon (Colombo) luogo dove Don Diego Colon chiese in mano la sua futura moglie Maria de Toledo,
  • il museo delle Case Reali, il museo de  l’Hombre Dominicano (museo della preistoria dei Caraibi), il museo Nacional de Historia y Geografia, il museo Nacional de Historia Natural.

Molto vicina è la Cattedrale di Santo Domingo, la prima del Nuovo Mondo, con componenti rinascimentali che sottolineano la sua espressione romantica e storica.

Durante la notte, la zona coloniale si anima grazie a ristoranti, locali notturni, casino e teatri.

Les Tres Ojos

È una grotta estesa di pietra calcarea di 15 metri di altezza che si trova nel Parque Mirador dell’Este di Santo Domingo. Dentro la grotta ci sono quattro laghi che si sono creati secoli fa in seguito a movimenti tettonici e che brillano di tonalità straordinarie di blu, verde e giallo, circondati da stalagmiti e stalattiti. La grotta è popolata da pipistrelli, pesci e tartarughe.

Ti ricordo che la lingua che si parla a Santo Domingo è lo spagnolo

Per prenotazioni o per realizzazione di viaggi o escursioni in Repubblica Dominicana con me e gli operatori del settore locali compila il modulo qui sotto! Ti risponderò subito!

I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Inviando il presente modulo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

Se mi vuoi contattare, qui trovi i miei contatti e segui le indicazioni!

(Foto di Omar Medina Films da Pixabay)