cioccolatini con liquore

Cioccolatini con liquore fatti in casa

Non so te, ma io senza cioccolato non potrei vivere. Alla fine non è che mi piacciono tutti i dolci, ma il cioccolato sì, molto, ne vado veramente matta. Ancor di più quando ho letto che il cioccolato fondente, con almeno il 70 per cento di cacao, ha proprietà terapeutiche. Per esempio, grazie agli antiossidanti che contiene, come i flavonoidi, è un buon alleato contro le malattie cardiovascolari. In commercio comunque si trovano diverse specie di cioccolato. E io ho inventato questa originale ricetta: cioccolatini con liquore fatti in casa. Dove il liquore è la mamajuana (da Wikipedia), il tipico rum dominicano, da mettere in valigia insieme ad altri tipici souvenir (li trovi nel post I souvenir tipici di Santo Domingo all’Artigiano in fiera di Milano).

Tanti altri benefici per corpo e mente

Oltre agli antiossidanti, il cioccolato contiene altre proprietà che possono fare bene al proprio benessere. Il cioccolato quindi:

  • può avere effetti antidepressivi, grazie alla teobromina, in grado di stimolare la secrezione delle endorfine, sostanze che influiscono sull’umore dando una maggiore sensazione di benessere;
  • combatte la pressione bassa e previene i crampi muscolari in quanto contiene magnesio;
  • contrasta l’anemia perché contiene ferro.

Se poi c’è la mamajuana…

La mamajuana è il tipico liquore dominicano fatto con rum scuro, miele, radici, erbe messe a macerare in una bottiglia e, a volte, anche vino rosso. Ha quindi un colore biondo scuro e un gusto alcolico ma, grazie al miele, dolciastro. Ed è un ottimo souvenir da mettere in valigia, insieme ad altri ovviamente, come il Larimar, una pietra dura semipreziosa esclusiva. Oltre che appunto essere un liquore da utilizzare anche nella preparazione di cioccolatini.

Cioccolatini con liquore fatti in casa

Ingredienti (per circa 35 cioccolatini):

  • 300 g di cioccolato fondente,
  • 300 g di cioccolato bianco,
  • mezzo bicchierino di Mamajuana,
  • stampi per cioccolatini (come quelli in silicone), li trovi su Amazon.it

Preparazione:

fai fondere 300 g di cioccolato fondente a bagnomaria, ovvero spezzetta il cioccolato e ponilo in un pentolino piccolo che metterai dentro a uno più grosso con due dita d’acqua. Una volta sciolto, versa metà mamajuana e mescola bene. Riempi gli stampini ma fino a metà cioè non fino al bordo, livella, e metti in frigorifero per circa due ore. Dopodiché, fai fondere 300 g di cioccolato bianco sempre a bagnomaria, una volta sciolto aggiungi l’altra metà di mamajuana e mescola bene. Tira fuori dal frigorifero gli stampini e versa sopra il cioccolato fondente il composto di cioccolato bianco, livella e poni nuovamente in frigo per altre due ore. Volendo, puoi fare i cioccolatini tutti neri o tutti bianchi. Ma il risultato sarà sempre lo stesso: libidinosi cioccolatini ripieni di liquore liquido!

Se non hai la mamajuana puoi realizzare dei cioccolatini ripieni di grappa.

 

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com