Dove soggiornare a Barahona: casa bonita

Dove soggiornare a Barahona: i 3 migliori hotel

Straordinari paesaggi a perdita d’occhio, terreni ricolmi di minerali, parchi nazionali e campi di canna da zucchero. È il sud ovest dominicano, tra Barahona e Pedernales, che rivela una natura generosa, tra le più protette del Paese. Se vuoi conoscere una Repubblica Dominicana alternativa, non puoi non visitarlo. Ecco dove soggiornare a Barahona.

Il sud ovest dominicano: una zona ricca di attrazioni

Le zone di Barahona e Pedernales sono rimaste selvagge ma ricche di attrazioni. Eccole:

  • vicino alla frontiera con Haiti, infatti, si estende il lago Enriquillo, il più grande lago salato dei Caraibi, a 44 metri sotto il livello del mare. Questo lago, insieme alla Isla Cabritos, forma un parco nazionale protetto che ospita coccodrilli americani, enormi iguane e fenicotteri rosa (per approfondire: Il lago Enriquillo e i coccodrilli americani);
  • l’abbondante vegetazione della Sierra de Bahoruco, che offre un contrasto stupefacente;
  • la spiaggia di Bahia de Las Aguilas, un altro parco nazionale, con la sua flora e la sua fauna, i suoi campi di cactus; un paesaggio rimasto intatto dal momento della sua scoperta da parte dei conquistadores. Qui ogni anno le tartarughe vengono a riprodursi e a deporre le uova. Ed  è in questa stupefacente regione che si trova l’unico giacimento al mondo di Larimar, una pietra semi preziosa di colore azzurro, presente appunto solo in Repubblica Dominicana (per saperne di più leggi Una pietra dura semipreziosa esclusiva: il Larimar).

Dove soggiornare a Barahona: i 3 migliori hotel

Per visitare il sud ovest dominicano, è bene alloggiare a Barahona (siamo a 200 km dalla capitale Santo Domingo). Ha 10mila abitanti ed è il porto commerciale principale del sud ovest. Tra i prodotti esportati, ci sono il caffè, prodotto nelle numerose piantagioni circostanti, lo zucchero, i prodotti agricoli, il pesce, il sale e i prodotti minerali.

Ma ecco i 3 migliori hotel dove soggiornare a Barahona.

1. Casa Bonita Tropical Lodge: il miglior hotel della costa sud occidentale. Si trova nella parte alta di Bahoruco,  ha camere spaziose con aria condizionata con vista mare o vista sul fiume di Bahoruco, piscina a sfioro con vista panoramica sul mare, spa, campo da tennis, ristorante con pranzo e cena alla carte;

Dove soggiornare a Barahona: casa bonita

(Foto by Casa Bonita)

2. Hotel Piratas del Caribe: situato nella città di Paraiso, è un piccolo hotel di fianco al mare, con ristorante e piscina all’aperto. Dall’hotel si possono raggiungere Barahona, piaggia Los Patos, spiaggia di San Rafael, laguna di Oviedo, laguna di Rincon.

Dove soggiornare a Barahona: hotel piratas del caribe

(Foto by Hotel Piratas del Caribe)

Rancho Platon: hotel di eco avventura immerso nella natura costituito da quattro grandi bungalow e anche da una casa sull’albero costruiti con materiali naturali; ha quattro piscine naturali e perfino uno scivolo d’acqua.

Dove soggiornare a Barahona: rancho platon

(Foto by Rancho Platon)

Se questo post ti è piaciuto e ti è stato utile, condividilo!

Guarda anche il mio canale YouTube dove ci sono video sulla Repubblica Dominicana.

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com

(Credit cover: @Casa Bonita)