eventi culturali a santo domingo

Eventi culturali a Santo Domingo da non perdere

Sì, hai letto bene: eventi culturali a Santo Domingo. Perché la Repubblica Dominicana, oltre a essere famosa per le spiagge, il mare, il sole e la movida, è anche patria di artisti, creativi e musicisti. Ecco perché non mancano tutto l’anno eventi, festival, kermesse all’insegna della cultura dell’isola. Ecco alcuni appuntamenti dominicani da segnare in agenda e da non perdere!

Eventi culturali a Santo Domingo da non perdere

Ecco alcuni tra i più importanti eventi culturali a Santo Domingo tra musica, cinema, teatro, libri, Carnevale e musei.

Appuntamenti musicali tradizionali e internazionali nell’isola

La musica e la danza sono il cuore della cultura dominicana. In particolare nella capitale Santo Domingo:

  • ogni domenica sera, tra le antiche rovine del Monastero di San Francesco, si esibiscono i Bonyé, un gruppo di musicisti che portano tra le strade il ritmo nazionale del merengue (per approfondire: Il merengue dominicano diventa patrimonio dell’Unesco), della bachata e del son;
  • ogni venerdì e sabato sera sempre in area coloniale della capitale, nella suggestiva plaza de Espana, si svolge l’evento Santo Domingo de Fiesta, appuntamento dedicato alle danze del folklore dominicano a cura del Ballet Folklorico;
  • ogni anno, tra luglio e agosto, si tiene il Festival del merengue e per l’occasione la capitale si anima con esibizioni folkloristiche in costume, mercatini di artigianato, feste ed eventi dedicati alla gastronomia locale.

Tra gli eventi internazionali, invece:

  • a maggio, il festival di musica elettronica Barbarella by Presidente a Santo Domingo;
  • a novembre, il DR Jazz Festival nella provincia di Puerto Plata;
  • il 15 dicembre è la volta de l’Isle of Light sempre a Santo Domingo;
  • a dicembre l’appuntamento è con l’Electric Paradise a Cap Cana.

Tra le personalità presenti spiccano deejay molto noti quali Snake, Snoop Dog, David Guetta, The Great Power of Goddess, J Balvin e molti altri. Tra i musicisti di fama internazionale invece Marc Anthony, Daddy Yankee, Romeo Santos, Shakira, Luis Miguel che si esibiscono in diverse zone dell’isola quali Altos de Chavón a La Romana, Hard Rock a Punta Cana e Santo Domingo, Anfiteatro de Puerto Plata o presso lo stadio olimpico in capitale.

Il Festival del cinema dominicano

Il cinema dominicano è in crescita grazie alle qualità degli artisti locali. Da non perdere per assistere e conoscere da vicino alcune importanti pellicole nazionali e internazionali:

  • a gennaio, il Festival de Cine Global Dominicano,
  • a ottobre, il Festival de Cine Fine Arts.

Inoltre il Paese è da sempre un set cinematografico d’eccezione in quanto numerosi film internazionali sono stati girati sull’isola (per approfondire La Repubblica Dominicana sarà l’Hollywood dei Caraibi).

Il Festival internazionale del teatro a Santo Domingo e Santiago

Il Festival Internacional de Teatro a Santo Domingo, che si celebra a dicembre e anche nella città di Santiago, propone una programmazione d’eccellenza per aiutare lo sviluppo, la promozione e i talenti della scena teatrale. Prendono parte alcune compagnie internazionali tra cui El Odín Theatet di Danimarca, Eugenio Barba Yuyashkani Mala yerba dell’Ecuador, Rajatabla de Venezuela, La Candelaria della Colombia, La Tropa de Chile, Cristina Hoyos di Spagna.

La Fiera del libro a Santo Domingo

Per gli amanti della lettura, tra ottobre e novembre, c’è la Fiera del libro a Santo Domingo, giunta alla sua 21ma edizione, un’ottima occasione per scoprire note opere letterarie a livello internazionale e per essere aggiornati sulle giovani promesse della letteratura dominicana. Durante la settimana si svolgono anche workshop e conferenze intorno a temi letterari di punta o scrittori emergenti.

Il Carnevale dominicano in tante città

Il Carnevale dominicano (leggi Da febbraio ai primi di marzo si svolgerà il Carnevale dominicano) è la più significativa, vivace, colorata e gioiosa espressione della cultura popolare cui partecipa da protagonista l’intera popolazione. Un appuntamento per scoprire la vera anima della Repubblica Dominicana. E io lo avevo visto, ed è davvero molto bello! Le parate si svolgono ogni domenica di febbraio fino ai primi di marzo in molti centri dell’isola tra cui La Vega, Santiago, Santo Domingo ma anche Punta Cana e la Romana in uno spettacolo di colori tra costumi e maschere uniche. Ogni città è caratterizzata da maschere tipiche quali i Taimáscaros di Puerto Plata, i Guloyas di San Pedro de Marcorís, i Diablos Cojuelos di Santiago, Los Pintao di Barahona che confluiscono tutti la prima domenica di marzo durante la grande sfilata di chiusura sul lungomare di Santo Domingo.

Musei e gallerie per gli amanti dell’arte dominicana

Gli appassionati d’arte possono visitare:

  • il Museo de Arte Moderno di Santo Domingo che ospita diverse mostre temporanee e una collezione permanente di arte dominicana, moderna e contemporanea, che copre più di un secolo, ma anche opere straniere, soprattutto latinoamericane;
  • il Centro Cultural Leon a Santiago che ospita numerose mostre temporanee e una collezione di opere d’arte nazionali in mostra tra le quali anche opere del E. León Jimenes Art Contest, riconosciuto per il suo contributo all’arte visuale dominicana;
  • le gallerie d’arte contemporanea della capitale che ospitano collettive di artisti emergenti dominicani e internazionali, tra cui Galería ASR Contemporáneo, Galeria Mamey, Galería DO Arte contemporaneo, Galeria de Arte Arawak e Mesa Fine Art.

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com