cayo la farola

Cayo La Farola: gioiello della penisola di Samana

Non solo mare, palme e spiagge bianchissime, ma molto, molto di più! Grazie infatti anche alle distese di lussureggiante vegetazione tropicale, la Repubblica Dominicana è la migliore destinazione ecoturistica dei Caraibi. In particolare, la penisola di Samana, nella zona nord-orientale del Paese che si affaccia sull’oceano Atlantico, è un vero concentrato di tesori naturali, come il Parco Nazionale Los Haitises (leggi Parco Los Haitises nella classifica best in travel Lonely Planet), Paraiso Caño Hondo (leggi Che cos’è Paraiso Caño Hondo a Sabana de La Mar) e Cayo La Farola.

Cayo La Farola: un vero gioiello ecoturistico

Nei pressi del Parco Los Haitises, Cayo La Farola è un vero gioiello ecoturistico e poco distante da Cayo Levantado (puoi approfondire con il post 5 cose da vedere e fare a Samana e dintorni). Anche le lunghe spiagge dorate di Cayo La Farola sono contornate da palme da cocco e da una grande varietà di vegetazione dell’isola. A Cayo La Farola è poi possibile seguire un percorso ecologico di 45 minuti, che si snoda lungo cinque diversi sentieri da cui è possibile osservare 75 specie di piante endemiche ed esotiche.

Per gli amanti del whale watching e della fotografia

Dal belvedere El Tutú è possibile ammirare a 360° la baia di Samana e fare whale watching (da Wikipedia) senza addentrarsi in alto mare (leggi Quando vedere le balene di Samana). Inoltre, l’azzurro limpido del mare, il verde brillante della natura e la calda luce del sole rendono questo angolo della Repubblica Dominicana una meta ideale per gli amanti della fotografia che vogliono immortalare la propria vacanza con scatti e video ricordo.

Attualmente Cayo La Farola si raggiunge in 15 minuti di barca; si può abbinare anche la visita a Cayo Levantado e fare snorkeling tra i coralli.

Solo per informazioni ed escursione scrivimi su travel@danielalarivei.com

I dati personali forniti saranno trattati al solo fine di rispondere alla tua richiesta e per aggiornarti sugli ultimi post del mio blog, nel pieno rispetto di quanto descritto nella Privacy Policy. Scrivendo, confermo di aver preso visione dell’informativa.

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

 

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo solo pubblicamente (no messaggi privati) su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com

Cover: Cayo Levantado