nave da crociera: Come raggiungere Canto de La playa dal porto de La Romana

Come raggiungere Canto de La playa dal porto de La Romana

Molti crocieristi mi scrivono per organizzare loro l’escursione all’isola Saona. Se prima era molto difficile organizzare l’escursione per problemi logistici, ora invece c’è una agenzia che si è messa a disposizione dei crocieristi che (giustamente) vogliono vedere la stupenda isola Saona, la perla dei Caraibi (leggi anche Isola Saona: come arrivare se sei in crociera)! Ecco come raggiungere Canto de La playa dal porto de La Romana e cosa c’è sapere (in fondo trovi il modulo contatto per richiedere informazioni e prenotazioni all’agenzia).

Crociere sempre più in aumento

Il turismo crocieristico in Repubblica Dominicana va alla grande: nel primo semestre del 2018 la Repubblica Dominicana ha accolto oltre 680.000 mila crocieristi negli storici porti di Santo Domingo, La Romana e Samana e soprattutto a Puerto Plata, cittadina turistica a nord dell’isola (approfondisci con 5 buoni motivi per fare una vacanza a Puerto Plata). E molti crocieristi desiderano fare l’escursione all’isola Saona, tra le più belle che si possano fare nel Paese. 

Come raggiungere Canto de La playa dal porto de La Romana

L’escursione proposta dall’agenzia con cui collaboro è organizzata con un numero di partecipanti molto ridotto, per questo viene utilizzata una imbarcazione da 28 passeggeri massimo, e non catamarani e motomarani affollati di gente, con capote per l’ombra, per il massimo del confort e soprattutto affidabilità.

Tour lontano dal turismo di massa

L’escursione alla spiaggia del Canto de la Playa proposta a bordo della nave da crociera è di tempo ridotto e prevede l’attracco alle prime spiagge di Saona, le più commerciali e affollate. L’agenzia con cui collaboro invece organizza gite all’isola Saona per i clienti delle navi da crociera in arrivo al porto de La Romana fino al Canto de La Playa, l’ultima spiaggia lontana dal turismo di massa. E lo fa in diversi modi a seconda dell’orario di arrivo e partenza della nave (comunque tra le 7 e le 13), con o senza pranzo incluso.

Esempio di gita per chi arriva al porto de La Romana alle 13.30

Ecco il programma se la nave attracca al porto de La Romana intorno alle 13.30:

  • transfer in taxi dal porto de La Romana al porto di Bayahibe (è importante conquistare velocemente il portellone di discesa della nave per essere  tra i primi a uscire dalla nave, in modo da raggiungere velocemente il taxi fuori nel parcheggio che porterà al punto di imbarco di Bayahibe per la partenza del tour all’isola Saona);
  • la prima tappa sarà alle piscine naturali, atolli quasi affioranti dove si potranno vedere le stelle marine giganti. Quindi si scenderà a fare il bagno accompagnati da musica tipica locale, come salsa, merengue e bachata, e dove si farà un brindisi di benvenuto con cuba libre (da Wikipedia), acqua, sprite, coca cola e vitamina R (rum);
  • si raggiungerà l’isola sulla spiaggia Canto de La Playa, che è l’ultima spiaggia dell’isola, tra le più belle in assoluto, l’ultima spiaggia rimasta incontaminata e meno commerciale e frequentata. Lì, per circa un’ora e mezza, si godrà il “paradiso”. Durante la permanenza verranno serviti snacks vari, patatine, dolci dominicani, frutta fresca tropicale; e su richiesta, possibilità di farsi aprire un cocco fresco da bere o da mangiare appena colto dalle palme dell’isola.
  • dopo pochi minuti di navigazione, si visiterà il Canale delle mangrovie dove si assisterà all’unione dell’Oceano Atlantico con il Mar dei Caraibi e sarà possibile scattare foto spettacolari;
  • rientro a Bayahibe alle 18.30 circa per raggiungere in taxi la nave alle 19 circa.

Costo e riduzioni dell’escursione

Il costo dell’escursione è di 75 euro a persona con un minimo di 18 partecipanti. I bambini da 1 a 4 anni sono gratis, mentre da 5 a 10 anni pagano metà prezzo. Il prezzo comprende:

  • trasporto dalla nave al porto di Bayahibe e viceversa,
  • entrata nel Parco nazionale (isola Saona),
  • guida parlante italiano,
  • bevande open bar, 
  • maschere per lo snorkeling che si potrà fare sulla barriera corallina a poche bracciate dal bagnasciuga, e snacks vari. 

Gli occhi di un eccezionale fotografo immortaleranno i momenti più spettacolari dell’escursione (prima del rientro sarà possibile rivedere e acquistare il cd con le proprie foto, le foto della Repubblica Dominicana e le musiche locali come salsa, merengue, bachata, dembow, reggaeton.

Per informazioni e prenotazioni compila il modulo qui sotto, ti risponderemo entro 48 ore:

Se questo post è stato utile e ti è piaciuto, condividilo!

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei 

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com