mountain biking a Constanza

Mountain biking a Constanza

Si è conclusa il 16 giugno scorso l’edizione 2019 del campionato di mountain bike a Constanza, in Repubblica Dominicana. La cittadina caraibica si prepara così a ospitare prossimi eventi dedicati alle due ruote.  Ecco perché fare mountain biking a Constanza.

Mountain biking a Constanza

Constanza è una cittadina molto tranquilla che sorge a piedi delle montagne nel cuore della Repubblica Dominicana. Lo scorso 16 giugno ha ospitato l’edizione 2019 del campionato di mountain bike, diventando così la capitale di questa disciplina sportiva (per approfondire: Repubblica Dominicana: meta ideale per fare sport). Nella gara si sono sfidate 21 categorie, tra cui una giovanile, su un territorio di grande bellezza, immerse nella vegetazione rigogliosa tra le colline e le montagne dell’isola caraibica.

Il progetto Constanza Hills

Di recente qui è stato inaugurato il progetto Constanza Hills che ha visto la realizzazione di un ampio complesso per gli amanti delle due ruote, comprensivo del circuito che ha ospitato la competizione. Il progetto, partito dalla vocazione di Constanza per la bicicletta, sorge a 15 minuti dal centro città e include ville, boutique hotel, servizio di noleggio bici, centro riparazioni e altri servizi dedicati.

Il legame di Constanza con la bicicletta è da sempre molto forte, oltre che per l’aspetto territoriale, anche perché la città ha dato i natali a molti campioni nazionali di mountain bike tra cui Joel Garcia, il primo dominicano vincitore della medaglia di bronzo al Campionato Panamericano del Ciclismo di montagna tenutosi in Messico.

Un itinerario per fare mountain biking a Constanza

Prendendo in prestito o noleggiando una mountain bike dal proprio hotel, si può partire alla scoperta delle scenografiche vallate di Constanza, tra campi coltivati e stradine di campagna. L’intera area sembra fatta apposta per avventure in mountain bike. Seguendo la strada che dalla città conduce verso l’aeroporto, si può imboccare il sentiero che porta alla comunità agricola El Valle. Si prosegue poi per la zona conosciuta come La Sabina, dove si aprono scorci panoramici. L’escursione si conclude nel quartiere della colonia giapponese (Colonia Japonesa), che prende il nome dagli immigrati arrivati negli Anni Cinquanta dal Giappone. In alternativa, si può esplorare in bicicletta il Parco nazionale Valle Nuevo, immersi tra le conifere.

mountain biking a Constanza

Dove dormire: ecolodge Villa Pajon

Gustavo Guzman, proprietario del grazioso ecolodge Villa Pajon nei pressi di Constanza, ha finanziato il progetto Constanza Hills al fine dare il via al campionato di MTB e di permettere alla città di legarsi sempre più a questa disciplina. Questo circuito verrà proposto anche per ospitare i campionati del Ciclismo de Montaña del Caribe del 2020 e il Panamericano del 2021. Una occasione anche per scoprire i fantastici ecolodge presenti in tutta l’isola, in alternativa ai resort (approfondisci con Repubblica Dominicana alternativa: ranchos e lodges).

Una destinazione completa

La Repubblica Dominicana non offre solo mare, ma anche bellezze naturali, gastronomia di eccellenza (leggi  Cucina creola dominicana: la migliore dei Caraibi), ecoturismo e attrazioni sportive. Da gennaio ad aprile ha totalizzato oltre 33mila italiani contro gli oltre 31mila del 2018 (+7,07). Il trend positivo si riconferma anche a livello globale, con oltre 2 milioni 460mila turisti internazionali non residenti da gennaio ad aprile 2019, in progressione del 4,8 per cento.

Kite festival a Cabarete

Dal 22 al 28 luglio a Cabarete sulla costa nord della Repubblica Dominicana prenderà invece il via il Cabarete Kite Festival, una settimana all’insegna del kitesurf nella cittadina più cool dell’isola. Cavalcando le onde sotto il sole dei Caraibi e al ritmo di musica, i kiters potranno praticare il loro sport preferito nelle acque limpide di un paradiso tropicale quale Playa Encuentro e sfidarsi a colpi di grab e trick con altri sportivi di tutti i livelli (leggi anche Kite a Cabarete: meta famosa per gli sport acquatici).

La manifestazione organizzata dalla nota kitesurfer a livello internazionale Susi Mai, accoglierà anche campioni internazionali di questo sport, che daranno dimostrazione del loro talento. Ma il Cabarete Kite Festival è anche divertimento! Per tutta la durata del festival, sono previsti happy hour sulla spiaggia al beach bar Mojito Station, cene nel dehor del ristorante Tuva’ e party a tema sulla spiaggia come il White Party o il Sunset Party per terminare le serate in allegria e danzare fino a tardi a ritmo di salsa e merengue.

Se questo post ti è piaciuto e ti è stato utile, condividilo!

Guarda anche il mio canale YouTube dove ci sono video sulla Repubblica Dominicana.

Questo blog è frutto del mio lavoro e della mia esperienza in Repubblica Dominicana. 

Quindi, se vuoi supportarmi o offrimi una colazione… lo puoi fare qui paypal.me/danielalarivei

Oppure acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare

 

Rispondo pubblicamente su:

Facebook: Daniela Larivei – Travel Pet (e se vuoi metti Mi piace!)

Instagram: daniela.larivei

Post del blog danielalarivei.com