Dove trascorrere Natale 2021 al caldo

Dove trascorrere Natale 2021 al caldo

Dove trascorrere Natale 2021 al caldo? Ma in Repubblica Dominicana! Ebbene sì! Il turismo in Repubblica Dominicana è già tornato all’era pre-pandemia: a settembre, ha registrato un numero di arrivi internazionali di 365.544, una cifra superiore a quella registrata nel biennio 2018-2019. Bisognerà comunque ad attenersi alle indicazioni previste, come quella di effettuare tre tamponi (uno prima di partire, uno durante il soggiorno, uno al rientro). Pazienza, è pur sempre una bella notizia sia per tornare a viaggiare, sia per trascorrere Natale al caldo!

Dove trascorrere Natale 2021 al caldo: a Santo Domingo!

La Repubblica Dominicana è una destinazione ideale per trascorrere Natale al caldo. Ecco perché.

  1. Regala un clima ottimale: la temperatura media è di 25 gradi. La massima in estate 34, la minima in inverno 18.
  2. Ha 650 km di spiagge vergini e solitarie, dove si concentrano, secondo la Unesco, alcune delle più belle del mondo.
  3. Offre tanti divertimenti: casinò, discoteche e pittoreschi locali con musica dal vivo.
  4. È ideale per gli amanti dello sport di avventura che potranno dedicarsi a: scalate, attività subacquee, rafting, trekking, pesca, speleologia, parchi naturali, golf (ci sono 24 campi di golf, disegnati da giocatori di fama mondiale come Peter Dye, Robert Trent, Jones o Jack Nicklaus), zipline, i più grandi dei Caraibi nella provincia di Puerto Plata e nei parchi avventura a Punta Cana.
  5. Può essere esplorata in libertà noleggiando auto, grazie a compagnie internazionali e nazionali con uffici negli aeroporti o città dominicane; utilizzando autobus comodi e con aria condizionata, oppure in taxi presenti normalmente alle entrate degli alberghi, negli aeroporti e nelle fermate. Nelle grandi città si chiamano per telefono (non esiste il tassametro, le tariffe sono fisse per zone e quindi è consigliabile accordare il prezzo prima).

Ti può interessare anche Le 10 spiagge più belle della Repubblica Dominicana

Dove trascorrere Natale 2021 al caldo: 3 meravigliose strutture

E se desideri fare una vacanza all’insegna della natura e tranquillità, ecco 3 strutture che ho scelto per te.

NATURA CABANA BOUTIQUE HOTEL E SPA

Paradiso ecologico a Cabarete in un esuberante contesto tropicale con spiaggia privata, tempio per yoga con vista sul mare e spa. All’inizio è stata la residenza di una famiglia cilena che ha costruito case per i suoi ospiti privati, poi convertite in abitazioni di hotel in armonia con l’ambiente circostante. Tre bungalow che possono ospitare fino a sei persone, così come il piccolo tempio del giardino, sono stati disegnati rispettando il principio del feng shui  per un massimo equilibrio di tutte le energie. Si possono prenotare lezioni di yoga con il maestro di yoga britannico Kieran Berry che segue le tradizioni di Vinyasa Flow. Ideale per rilassarsi, un rinnovo spirituale o un ritiro romantico (www.naturacabana.com).

RANCHO BAIGUATE AVENTURA

Si trova nella cordigliera centrale, nella valle Jarabacoa, a 500 metri sopra il livello del mare,  conosciuta anche come terra dell’eterna primavera. L’aria è rinfrescante e il paesaggio è dominato dal fiume più largo del Caribe, ovvero Yaque del Norte, da una impressionante cascata , dal pico più alto delle Antille (Pico Duarte, 3.175 m) e da  boschi di conifere. Rancho Baiguate si trova in un enorme parco per un totale di 27 abitazioni, una grande piscina, un ristorante con bar per cocktail e giardino organico.

Nella zona del rancho c’è un sentiero di 3 km percorrendo il quale sarà possibile scoprire un fiume, un lago per la pesca, piscine, maneggio e un parco di farfalle.

Tra le attività sportive: rafting, sentierismo, mountain bike,  passeggiate a cavallo o in jeep fino alla cascata de Baiguate o salto di Jimenoa, escursione a Pico Duarte e alla valle de Tetero dove sarà possibile osservare meravigliosi panorami, diversità di flora e fauna esotica (www.ranchobaiguate.com).

Ti può interessare anche Jarabacoa: città dell’eterna primavera

CASA BONITA

Un tropical lodge che, fino al 1991, era residenza estiva della famiglia Schiffino, poi aperta agli ospiti. Si trova a Barahona, ha dodici abitazioni di lusso disegnate nel 2006 dall’architetto dominicano Rafael Selman che si è ispirato ai materiali naturali e regionali. Ogni abitazione ha un proprio balcone con vista su montagna e mare.

La cucina utilizza principalmente prodotti locali in parte della propria agricoltura ecologica e pesce fresco, unendo i piatti locali con quelli internazionali. Gli ospiti possono raccogliere frutta fresca per fare ottimi frullati.

Tra le attività: piscina, escursionismo, sport acquatici, diving, tennis, yoga, equitazione, mountain bike, sentierismo, osservazione di uccelli  nella laguna di Oviedo e visita alle grotte (www.casabonitadr.com).

Se questo post ti è piaciuto e ti è stato utile, condividilo!

Acquista la mia guida reportage Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona pubblicata da goWare.

(Foto Pixabay)