Come pulire il cane dopo la passeggiata

Come pulire il cane dopo la passeggiata

Mai come in questo periodo di Covid-19 è importante l’igiene personale e dei propri amici a quattro zampe. In particolare, è bene sapere come pulire il cane dopo la passeggiata. Soprattutto dopo l’informazione shock da parte di un veterinario nel programma Pomeriggio 5 che consigliava di usare la candeggina diluita per pulire le zampe del nostro amico peloso. Niente di più sbagliato: la candeggina è irritante per la cute e le mucose degli animali, oltre al fatto che potrebbe leccarsi  e così assumerla anche internamente. Quindi ecco come pulire il cane dopo la passeggiata.

Ti potrebbe interessare anche Coronavirus: dog sitting gratuito per chi è malato

Continua a leggere…

Una professione per chi ama cani e gatti

Una professione per chi ama cani e gatti: il consulente pet care

Una professione per chi ama cani e gatti è il consulente pet care nel settore degli integratori. Il settore pet oggi registra fatturati da capogiro e offre diverse opportunità di business, quindi anche lavorative. Secondo le cifre che emergono dalla XIII° edizione del Rapporto Assalco – Zoomark, realizzato da Assalco, l’Associazione nazionale tra le imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia, in Italia nel 2019 sono stati stimati 60,3 milioni di animali d’affezione confermando un rapporto di 1 a 1 tra il numero di pet e la popolazione residente nel nostro Paese. Continua a leggere…

estratto di foglie di olivo

Estratto di foglie di olivo: fa bene anche agli animali

Le proprietà benefiche delle foglie di olivo su cani e gatti sono state confermate da studi scientifici (e io ne avevo già parlato nel post I benefici delle foglie di olivo su cani e gatti).  Mentre l’estratto di foglie di olivo è stato sottoposto a importanti ricerche di laboratorio. La foglia di olivo è infatti utilizzata con successo per il trattamento delle infezioni negli animali da molti anni. Cani e gatti sono gli animali più comunemente trattati. Ho tradotto dall’inglese due contributi di alcuni veterinari. Ecco cosa dicono.

Continua a leggere…

Come rendere più bello il pelo del micio

Come rendere più bello il pelo del micio

La bellezza del pelo del gatto, ma in genere di ogni animale, non è solo una questione estetica, ma anche indice di salute e benessere. Esattamente come eventuali disturbi che si manifestano sulla nostra pelle, oltre che inficiare l’estetica, possono essere il campanello di allarme di problemi più o meno seri. Ecco allora  quali sono alcune motivazioni di un brutto manto e come rendere più bello il pelo del micio.

Continua a leggere…

i benefici delle foglie di olivo su cani e gatti

I benefici delle foglie di olivo su cani e gatti

La naturopatia viene applicata anche in ambito pet e con ottimi risultati, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione e il sostegno dell’organismo. Ti spiego quindi perché è utile la naturopatia per cani e gatti, grazie a un corso breve che ho seguito presso l’Istituto Fauno “Il benessere del cane e del gatto con la naturopatia” e, per esempio, quali sono I benefici delle foglie di olivo su cani e gatti.

Continua a leggere…

Come "garantire" il dolore nel cane e nel gatto

Come “garantire” il dolore nel cane e nel gatto

Provare dolore è importante anche per gli animali e quindi in questo post ti spiego come “garantire” il dolore nel cane e nel gatto. Non fraintendere. Voglio dire che la corretta trasmissione del dolore al cervello e la sua percezione sono necessarie per garantire salute e benessere al nostro fedele amico. Perché le manifestazioni del dolore, come la zoppia o i miagolii, sono importanti campanelli d’allarme che ti fanno capire che qualcosa non va e che è necessario rivolgersi al veterinario.

Continua a leggere…

donna-con-gatto-bengala-in-braccio.jpg

Gatto Bengala: bello, dolce, simpatico e socievole

Tra i miei cat clienti, c’è Jaja, un gatto Bengala, o gatto Leopardo, con papà umano inglese e mamma umana francese, insomma una bellissima famiglia mixata (se anche tu vuoi lavorare con gli animali, leggi Come diventare una pet sitter di successo)! È stato sempre un mio sogno, coccolare un gatto bengala: un leopardo in miniatura. Jaja è un gatto bellissimo, dolcissimo, simpaticissimo, socievolissimo. Conosciamo meglio questa razza felina con l’aiuto della guida di Prolife.

Continua a leggere…

dog sitting gratuito per chi è malato

Coronavirus: dog sitting gratuito per chi è malato

Non solo cani e gatti non trasmettono il Coronavirus. Ma possono essere davvero fondamentali in questo periodo per superare la quarantena, grazie all’amore che trasmettono. Ma può capitare di ammalarsi o di essere ricoverati e il pensiero, se si è soli, va subito al proprio amico a quattro zampe: chi se ne prenderà cura? Niente paura: la rete di volontariato ha attivato in tutta Italia servizi di dog sitting gratuito per chi è malato. Ecco a chi rivolgersi.

Continua a leggere…

come trasportare un peloso in aereo

Come trasportare un peloso in aereo

Non sempre si può viaggiare sullo stesso aereo con il proprio animale. Capita per esempio per il tipo di razza o per evitare troppi scali, oppure perché il cane viene importato magari a seguito di una adozione nel Paese di origine del peloso. Quindi, come trasportare un peloso in aereo senza padrone? E non solo cani e gatti. Ma anche pesci, volatili, conigli, porcellini d’India, criceti e furetti. Vediamo tutti i passi da fare.

Continua a leggere…

Cosa fare se il cane tira al guinzaglio

Cosa fare se il cane tira al guinzaglio – Storia di Perla la renna

Cosa fare se il cane tira al guinzaglio? Leggi questa storia di Perla, una mia dog cliente, che ho raccontato sul n. 12 (10/3/2020) di Confidenze (ma in parte anche nel post Come rinforzare i muscoli delle braccia: ovvero Kalos, Iris e Perla). Una meticcia che avevo soprannominato “la renna” tanto tirava al guinzaglio. Problema ora risolto. Scopri come… Ma prima leggi la sua storia: da Lampedusa a Milano con furore!

Continua a leggere…