quando vedere le balene di samana

Quando vedere le balene di Samana

 

Molti mi scrivono per chiedermi quando vedere le balene di Samana. Ebbene: tra qualche giorno! Da metà gennaio, infatti, nella penisola di Samana, nella parte nord est della Repubblica Dominicana, inizia la stagione delle balene con la gobba, che si potranno vedere fino a metà marzo (maggiori dettagli li trovi nel post Le balene di Samanà: le puoi vedere da gennaio a marzo). Ogni anno, infatti, più di 10mila megattere raggiungono la baia di Samana per accoppiarsi o partorire, dando vita a uno degli spettacoli naturalistici più affascinanti del mondo.

Continua a leggere…

il cane è stressato

Un rimedio naturale se il cane è stressato

In questo periodo ho tanti pelosi e anche tante new entry. Oltre a tanti gatti, a casa mia e a domicilio, e a un coniglio, a breve starò di nuovo con Phoebe, la “mia” amata setter che mi ha riparato il wifi questa estate (l’ho raccontato nel post Phoebe, la Setter Inglese che ripara il wifi) e che vedi in foto, e con Otto il Bassotto, “fratello” di Phoebe, di cui i vicini di casa della loro mamma umana si stanno lamentando molto perché abbaia tutto il giorno. Così dicono. Poi sto facendo proprio in questi giorni l’inserimento a Perla, una cagnolina dal pelo biondo, presa in un canile di Lampedusa, con un passato pesante alle spalle e pertanto tanto ma tanto paurosa, che a gennaio dovrà stare con me quindici giorni. A parte l’amore e le coccole che posso dare loro per tranquillizzarli, ho proposto ai loro genitori umani di provare a usare un collarino calmante molto naturale, ideale proprio quando il cane è stressato e quindi per gestire le festività, il passato, le paure, i vicini antipatici… Così vediamo se Otto abbaia di meno e Perla ha meno paura. E i vicini di casa smettono di rompere!

Continua a leggere…

jarabacoa città dell'eterna primavera

Jarabacoa: città dell’eterna primavera e dell’avventura

Lo sapevi che in Repubblica Dominicana c’è una città dell’eterna primavera? Già! Per caso pensavi fosse solo sono sinonimo di mare? E invece, no! In Repubblica Dominicana si può andare anche per il turismo ecosostenibile, la montagna, l’escursionismo (leggi anche Ecoturismo a Santo Domingo: lo dice la Bit 2015) e gli sport d’avventura. Da nord a sud , in lungo e in largo, si possono infatti trovare diversi paesaggi naturali, fiumi e laghi, foreste, montagne, una ricchissima biodiversità grazie al clima tropicale che favorisce le attività all’aria aperta tutto l’anno. In particolare, le zone che più si prestano a tutto questo sono quelle dell’entroterra: La Vega, Constanza e Jarabacoa, città dell’eterna primavera.

Continua a leggere…

come rendere più bello il pelo di un border collie

Come rendere più bello il pelo di un Border Collie

Nella mia cerchia di dog clienti, c’è una new entry, e che new entry! Pinkie, Border Collie, cucciola di appena un anno. Che tra i tanti benefici che ha, anche quello di avermi ispirato questo post. Ovvero, come pulire e come rendere più bello il pelo di un Border Collie e di un cane o un gatto in generale soprattutto dopo situazioni tragicomiche come una colite? (leggi anche Perché dare gli Omega 3 anche agli animali? per migliorare la bellezza del pelo). In effetti, era da domenica che ci pensavo e non mi veniva in mente nulla. Poi domenica mattina, alle 6, Pinkie mi ha dato l’ispirazione. Già, perché alle 6 del mattino ha avuto un attacco di colite in camera da letto che mi ha impegnato in opere di pulizia non indifferenti. Che bei momenti! Siccome i cani non si fanno il bidet come ce lo facciamo noi, e magari non si rendono nemmeno conto di avere il pelo sporco proprio in “quella zona”, allora siamo noi a dover correre ai rimedi.

Continua a leggere…

parchi americani

6 itinerari per l’osservazione degli animali nei Parchi Americani

 

BuzzooleIo amo gli animali, e questa non è una novità. Ma non solo miao e bau, e i pet in generale. Tutti. Farei più volte un patto con il diavolo pur di farmi abbracciare da un gorilla, un orso o un panda. Per ora sono riuscita a farmi baciare da un leone marino, nel delfinario Explorer Dolphin di Bavaro Punta Cana. Uno dei motivi, spesso il principale, per cui viaggio è proprio per vedere gli animali; per esempio le balene di Samana e i coccodrilli del lago Enriquillo sempre in Repubblica Dominicana. E ho scoperto da poco che ci sono dei bellissimi itinerari per l’osservazione degli animali nei Parchi Americani da non perdere. A dimostrazione che, tutto il resto, spesso, è… noia.

Continua a leggere…

15 agriturismi in Italia che ospitano cani e gatti

15 agriturismi in Italia che ospitano cani e gatti

Sono circa 25milioni gli italiani che vivono con un pet, ovvero un animale da compagnia, sopratutto cane o gatto. E più del 60% vorrebbe partire insieme al suo amico a quattro zampe.  E di questi quasi la metà sceglie la destinazione in base alla possibilità di portare o meno con sé il peloso. Io, per esempio, se non potevo portare Fragolino in Repubblica Dominicana, in aereo vicino a me (per approfondire Come fare a portare un gatto in aereo), quando mi ero trasferita, non sarei partita. Sarei rimasta in Italia. Ma, se ti organizzi e pianifichi in tempo, per quanto riguarda in particolare documenti e vaccini, specie se vai all’estero e in aereo, ci sono molte strutture pet friendly (leggi anche Dove fare le vacanze con cane e gatto in Italia e all’estero). Ecco per esempio 15 agriturismi in Italia che ospitano cani e gatti

Continua a leggere…

vacanze con cane e gatto in Italia e all'estero

Dove fare le vacanze con cane e gatto in Italia e all’estero

Secondo un rapporto Assalco (Associazione nazionale imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia) – Zoomark 2017 i pet in Italia sono circa 60 milioni, tra cani, gatti, pesci, uccelli, piccoli mammiferi e rettili. Ma quando si avvicinano le vacanze, sale la preoccupazione per il proprio amico a quattro zampe, che solo di certo non potrà stare. Ma oggi, per fortuna, molte città e tanti Paesi sono diventati amici degli animali. Ecco allora dove fare le vacanze con cane e gatto in Italia e all’estero (leggi anche 15 agriturismi in Italia che ospitano cani e gatti).

Continua a leggere…

portare un gatto in aereo

Come fare a portare un gatto in aereo

È possibile portare un gatto in aereo, per andare in vacanza o trasferirsi? Certo! (leggi anche 6 regole per portare un gatto in aereo). E Fragolino, questo bel gattone in foto, ne è la prova vivente. Quando parlo di lui tutti mi chiedono chi è. È una palla di pelo di otto chili, rispondo. Anche se ora, diventando anziano, si sta snellendo. Vive con me da 16 anni, usa, o meglio, lo costringo a usare, l’Aloe Vera (per approfondire: L’Aloe Vera va bene anche per gli animali? Certo!), forse anche per questo è longevo, ed è venuto con me oltreoceano, in Repubblica Dominicana.
Continua a leggere…