budino crème caramel con aloe vera

Budino crème caramel con Aloe Vera

Il budino crème caramel è uno dei dessert più apprezzati al mondo. A Santo Domingo, nei supermercati, come Jumbo a La Romana, lo trovi sotto forma di flan, ed è veramente molto buono. È un alimento molto nutriente, grazie al latte e alle uova in esso contenuti. Ed è anche molto più benefico se aggiungi un po’ di miele e l’Aloe Vera. Già perché l’Aloe Vera (leggi anche il post “4 tipi di Aloe Vera miracolosa a Santo Domingo“) può essere utilizzata anche in cucina, rendendo così i piatti più salutari e delicati, grazie anche alle eccellenti proprietà dell’Aloe Vera. Ecco allora la ricetta del budino crème caramel con Aloe Vera.

Continua a leggere…

 
vigneto ocoa bay

Ocoa Bay: vigneto di qualità, ecoresort e tour enogastronomici

L’equazione Repubblica Dominicana uguale droga, sesso e rock’n roll potrebbe un giorno (per fortuna) annullarsi. Già. Perché le conferme che il Paese ha molte altre potenzialità sono praticamente all’ordine del giorno. L’ultima: avere il primo vigneto di vino di altissima qualità dei Caraibi (oltre al fatto che la cucina creola dominicana è la migliore dei Caraibi). Il progetto si chiama Ocoa Bay e, oltre a comprendere il vigneto, prevede anche un eco-resort con fantastici tour enogastronomici. E non solo… A dimostrazione che anche l’ecoturismo in Repubblica Dominicana è in pieno sviluppo (leggi Bit 2017 punta su vacanze alternative in Repubblica Dominicana).

Continua a leggere…

 
cosa e dove mangiare in repubblica dominicana

Cosa e dove mangiare in Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è un Paese particolarmente ricco di sapori, grazie al patrimonio di differenti culture, motivo per cui anche i dominicani tra di loro sono diversi (la bambola in ceramica o in legno, tipico souvenir da mettere in valigia, non ha infatti un volto). In particolare, i piatti tipici (Piatti tipici della cucina dominicana: 3 ristoranti top) sono un mix della cucina indigena dei Tainos e della tradizione spagnola e africana ed è appunto da questo mix di culture che discende la gastronomia dominicana, che ha anche un festival dedicato (Via al Festival della gastronomica dominicana!)Ecco allora cosa e dove mangiare in Repubblica Dominicana.

Continua a leggere…

 
santo domingo capitale: piazza del centro

Santo Domingo capitale: cultura, shopping, cucina e movida

Cultura, shopping, cucina (leggi Piatti tipici della cucina dominicana: 3ristoranti top) e movida: ovvero Santo Domingo capitale. E’ l’altra faccia della Repubblica Dominicana, l’anima più autentica dell’isola del sorriso e della bachata. Tra l’altro potrai visitare la capitale come escursione singola (i dettagli li trovi in 3 escursioni di terra da fare a Bayahibe) o in un tour on the road (eccolo: Repubblica Dominicana con zaino in spalla). Se sei in vacanza in Repubblica Dominicana ti consiglio di fare una tappa di almeno 48 ore nella capitale. Che può piacere o non piacere, ma in ogni caso bisogna assolutamente visitare. E’ vero, è caotica, come d’altronde tutte le capitali e le città, ma puoi stare sicuro che non ti manca niente e di certo non ti annoi, cosa che invece può accadere in altri piccoli paesini direttamente sulle spiagge caraibiche. Ma una che ama follemente Milano non fa testo…

Continua a leggere…

 
cacao dominicano

Il cacao dominicano anche a Vicoforte da Silvio Bessone

 

Il cacao della Repubblica Dominicana è tra i migliori al mondo. Parola di Silvio Bessone, tecnologo ed esperto in produzione del cioccolato, consulente internazionale per progetti solidali ed eco-compatibili in diversi Paesi del mondo. Ho conosciuto il suo cioccolato all’ExpoMilano 2015 (La cucina dominicana a Expo Milano 2015), non pensavo esistesse la tavoletta di cioccolato della Repubblica Dominicana. E invece esiste. Ed è prodotta da Silvio Bessone nella sua Fabbrica del cioccolato nel Santuario di Vicoforte, in provincia di Cuneo.

Continua a leggere…

 
Rotolo di cacao

Rotolo di cacao dominicano

Questo rotolo di cacao dominicano è un ottimo antidepressivo! Grazie al cacao di Santo Domingo e alla mamajuana, il tipico liquore dominicano fatto di rum, radici e miele, che viene aggiunta (facoltativa). Io ho usato il cacao di Santo Domingo, perché a casa mia ci sono tanti prodotti dominicani, fino a esaurimento, ovviamente. In alternativa, puoi usare altro ottimo cacao. Ecco la ricetta per fare un rotolo al cioccolato!

Continua a leggere…

 
marmellata di fichi e noci

Marmellata di fichi e noci con liquore

È tempo di marmellate, passate e sott’oli. Io adoro fare tutti e tre, tant’è che al mio attivo culinario ho diversi corsi di cucina in merito. Quando vivevo in Repubblica Dominicana sono andata a vedere, molto incuriosita, una fabbrica di marmellate distribuite in tutto il Paese nei pressi di Barahona. Una delle poche persone che a Santo Domingo va a vedere una fabbrica di marmellate! E quando mi sono trasferita nell’isola caraibica ho spedito dall’Italia tramite Poste Italiane i miei capolavori, appunto marmellate, passate e sott’oli. Li ho imballati con dovizia e sono arrivati intatti. Ecco allora la ricetta per fare una marmellata di fichi e noci particolare, anzi dominicana: ha l’aggiunta della mamajuana, il tipico liquore dominicano realizzato con rum, radici e miele che ho usato anche per fare i cioccolatini con liquore fatti in casa.

Continua a leggere…