Come una azienda dovrebbe scegliere un pet influencer

Come una azienda dovrebbe scegliere un pet influencer

Il mercato del pet è in forte crescita e registra fatturati da capogiro, soprattutto in grandi città del nord, come Milano e Torino. Pappe, accessori, abbigliamento, giochi… c’è solo l’imbarazzo della scelta. E anche le professioni in questo ambito, alle quali un brand può rivolgersi per aumentare la propria visibilità, si stanno evolvendo. In particolare, vediamo come una azienda dovrebbe scegliere un pet influencer relativamente a Instagram.

Continua a leggere…

aprire un'attività in Repubblica Dominicana

Aprire un’attività in Repubblica Dominicana: come non fallire

Crisi, pandemia, stipendi bassi… Quante volte avrai pensato: “Basta, mollo tutto e me ne vado e apro un chiringuito sulla spiaggia!”. Già, perché fuggire dall’Italia per aprire un’attività in Repubblica Dominicana o in un altro Paese ed essere indipendenti è l’aspirazione di molti. D’altronde, ci sono Paesi che, a differenza dell’Italia, favoriscono l’imprenditorialità. Non solo. Hanno una burocrazia più snella o comunque meno costosa, e ritmi lavorativi e della vita in generale più tranquilli. Purtroppo però, in Repubblica Dominicana tante attività aprono e altrettante chiudono, talvolta a breve giro. Cerchiamo di capire quali sono i motivi del fallimento e in quale settore sarebbe meglio investire.

Continua a leggere…

Una professione autonoma per lavorare con cani e gatti

Una professione autonoma per lavorare con cani e gatti

Secondo Euromonitor (azienda inglese che si occupa di analisi di mercato e ricerca), in Italia si stimano oltre  62 milioni di animali d’affezione: quasi 30 milioni di pesci, più di 16 milioni di cani e gatti, circa 13 milioni di uccelli e oltre 3 milioni e mezzo tra piccoli mammiferi e rettili. Gli animali d’affezione oggi sono parte integrante delle famiglie in cui vivono e questo si riflette anche nell’andamento positivo del mercato del pet food e pet care e delle opportunità lavorative. Come questa che ti presento in questo post: una professione autonoma per lavorare con cani e gatti.

Continua a leggere…

Cosa comunica la coda del gatto

Cosa comunica la coda del gatto

Il gatto comunica in vari modi, per esempio attraverso la coda. Avendo vissuto sempre con gli animali e gestito diverse colonie feline (ultima, quella di Djerba direttamente a casa mia), ho imparato a comprendere il linguaggio dei gatti, osservandoli e interagendo con loro. Con l’aiuto di Sheba, però, ho preparato per te questo decalogo, così inizi anche tu a comprendere cosa comunica la coda del gatto.

Continua a leggere…

Una professione per chi ama cani e gatti

Una professione per chi ama cani e gatti: il consulente pet care

Una professione per chi ama cani e gatti è il consulente pet care nel settore degli integratori. Il settore pet oggi registra fatturati da capogiro e offre diverse opportunità di business, quindi anche lavorative. Secondo le cifre che emergono dalla XIII° edizione del Rapporto Assalco – Zoomark, realizzato da Assalco, l’Associazione nazionale tra le imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia, in Italia nel 2019 sono stati stimati 60,3 milioni di animali d’affezione confermando un rapporto di 1 a 1 tra il numero di pet e la popolazione residente nel nostro Paese. Continua a leggere…

come monetizzare un blog di animali

Come monetizzare un blog di animali

Se hai un blog sicuramente ti sei chiesto molte volte come poter guadagnare. Bene, in questo post ti spiego come monetizzare un blog di animali sottolineando ancora una volta quanto sia importante avere una nicchia di riferimento. Il mio blog danielalarivei.com sì è evoluto e anche più di una volta. All’inizio era solo un blog sulla Repubblica Dominicana, perché era la mia specializzazione. Poi piano piano ho aggiunto argomenti a me cari e che posso affrontare con sicurezza. Aumentando così fonti di guadagno e collaborazioni fino alla pubblicazione del mio libro Professione Digital Pet Sitter di Dario Flaccovio editore. E ora ti dico come ho fatto.

Continua a leggere…

professione digital pet sitter

Perché leggere Professione Digital Pet Sitter

Ora lo posso dire. Il 7 novembre uscirà il mio libro Professione Digital Pet Sitter per Dario Flaccovio Editore (in tutte le librerie e su Amazon). E io sono al settimo cielo. Perché è un altro obiettivo che ho raggiunto. E l’ho raggiunto con tanta sofferenza. Perché nessuno sa la mia storia. Che in parte ho raccontato, alleggerendola, nel mio libro. Magari un giorno la racconterò per bene. Per ora mi sono fermata sul mio lavoro con i pelosi. Ecco allora perché dovresti leggere il mio libro.

Continua a leggere…