accudire gli animali è un lavoro

Accudire gli animali è un lavoro sempre più qualificato

Accudire gli animali è un lavoro sempre più richiesto e qualificato. Punto. Il pet sitting è un lavoro e una professione. Se non fosse altro perché stai dedicando il tuo tempo per offrire servizi ad altri. E non perché non timbri il cartellino, hai a che fare con una lettiera, porti a spasso un cane non è una professione. Lo è a tutti gli effetti e oggi, considerato come sta evolvendo il settore pet in Italia, lo è ancora di più (per approfondire: Nuove professioni in Italia: l’Animal Manager).

Continua a leggere…

9 modi per guadagnare con le proprie passioni: 

9 modi per guadagnare con le proprie passioni

Un libro per capire cosa fare della propria vita e che spiega 9 modi per guadagnare con le proprie passioni: Quello che ti piace fare è ciò che sai fare meglio. Come ogni donna può far fiorire (e fruttare) la propria passione” di Filomena Pucci, Fabbri Editore (su Amazon.it). È la storia di una donna che, tra mille difficoltà, è riuscita a trasformare la sua passione per la scrittura in un lavoro e nel libro racconta e spiega appunto le nove lezioni che ha imparato da questa esperienza di vita. Un libro che a me è piaciuto molto perché la sua storia è la mia, e mi sa di tante altre donne. A me è piaciuto davvero tanto e te lo consiglio!

Continua a leggere…

Ottenere la residenza dominicana: per esempio con una rendita finanziaria

Come ottenere la residenza dominicana

La Repubblica Dominicana è un Paese che vanta una forte comunità italiana, soprattutto nella zona di Bayahibe (se fai una vacanza in zona leggi 5 escursioni di mare da fare a Bayahibe). E considerate le nuove leggi varate dal governo dominicano in tema di immigrazione, molti italiani hanno chiesto e chiedono la regolarizzazione della propria permanenza in Repubblica Dominicana. Ma non è così semplice, perché l’atteggiamento delle autorità dominicane preposte al momento di concedere la residenza a chi viene a stabilirsi in Repubblica Dominicana è diventato davvero rigido . Per sapere quindi come ottenere la residenza dominicana e soprattutto se hai i requisiti richiesti, continua a leggere.

Continua a leggere…

prima esperienza con un boxer

La mia prima esperienza con un Boxer si chiama Archibald

Ogni anno è l’anno di qualcosa o qualcuno. Per esempio, nel mio caso, l’anno scorso è stato l’anno dei gatti rossi (come Talisker, fantastico gatto delle foreste norvegesi Milo el violador: il caso Weinstein felino). Quest’anno invece è l’anno dei Boxer. È iniziato tutto con Archibald, un giorno di marzo. Mi scrivono i suoi genitori italo-inglesi per chiedermi se potevo prendermi cura di Archi per nove giorni. Avevo disponibilità, quindi dissi di sì. Poi andai in panico. Non conoscevo la razza Boxer (da Wikipedia), non le conosco ancora tutte. Per certo sapevo che era grosso e con il muso schiacciato. Dopo qualche ora mi ero pentita, mi venne un po’ di paura: ho fatto una pazzia ad accettare un cane così grosso, quasi quasi disdico la prenotazione. Ma non è da me, non lo faccio mai. Se non voglio e non posso prendermi cura di un peloso lo dico subito. L’esperienza è stata così bella che dopo Archi ho detto di sì ad altri due Boxer, Daisy e Kalos, di cui parlerò in un altro post. Il Boxer non è per nulla un cane pericoloso! Solo grande ed esuberante.

Continua a leggere…