Un rimedio naturale per aiutare la digestione: le erbe

Un rimedio naturale per aiutare la digestione





Da qualche mese ho grossi problemi di digestione e gastrite. Succede nelle persone sensibili, che soffrono di stress e ansia come me, o di chi, semplicemente, ha bisogno di vacanze.  D’altronde da giugno a settembre ho lavorato circa 16 ore al giorno per gestire tutti i miei pelosi. Poi sono andata in vacanze, che non facevo da 4 anni! A proposito, sono andata a Djerba per un viaggio on the road, ricordi? (ho iniziato a raccontarlo nel post Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea). Nel mio blog parlo spesso di disturbi gastrointestinali perché ne ho sofferto molto (come racconto spesso quando mi intervistano) e ogni tanto ancora oggi ne soffro. Quindi, tutto quello che può aiutare le persone che come me fanno a pugni con stomaco e intestino… ben venga. Come questo rimedio naturale per aiutare la digestione.
Continua a leggere…

 
souvenir di djerba

Un souvenir di Djerba da mettere nel cuore: il tramonto di Sidi Jmour

Sono tornata ieri da Djerba e sono molto depressa. Sto scrivendo davanti alla mia finestra: a Milano oggi piove e fa freddo! Per fortuna è arrivato Kalos, il “mio” boxerone bianco che mi delizierà con le sue slinguate e bolle agli angoli della bocca. Amo tantissimo Djerba. Perché è sicura (leggi Sicurezza a Djerba: confermata al Ttg Incontri 2017), tranquilla e, come dico io, a misura di uomo, vivibile, vicino all’Italia. Era la quarta volta che correvo da lei. Non per niente, quando dovevo decidere dove espatriare, ha fatto per tanto tempo, perdendo, braccio di ferro con la Repubblica Dominicana (a proposito, la mia guida Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona è in promozione su Amazon.it a 3,49 euro). Giusto o sbagliato, è andata così. Intanto, però, non appena posso prendo l’aereo e vado da lei. Perché tra i souvenir di Djerba ci sono quelli da mettere in valigia e quelli da mettere nel cuore. Come il tramonto di Sidi Jmour.

Continua a leggere…

 
le spiagge più belle della tunisia da visitare: hammamet

Le spiagge più belle della Tunisia da visitare

Non vedo l’ora. Sto facendo il countdown. Tra circa un mese anche io andrò in vacanza! Quest’anno ho scelto nuovamente Djerba, perché come ho già scritto più volte è una isola che mi piace tantissimo (quando dovevo scegliere dove espatriare era in lizza con Santo Domingo, che ha vinto). Ci sono litorali magici, con mare cristallino e sabbia fine, il deserto (leggi Tour nel deserto della Tunisia e mare a Djerba), centri di talassoterapia (leggi 6 villaggi economici sul mare di Djerba, tra talassoterapia e sport), città con una grande storia e villaggi tipici tunisini con le case bianche, le medine, i souk e tanto altro. Io ho scelto comunque il mare di Djerba, ma le spiagge più belle della Tunisia da visitare sono tante. Ecco quali sono.
Continua a leggere…

 
assicurazione temporanea

Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea

 

In questo periodo con i miei pelosi sto lavorando molto, ho già rifiutato molte richieste per il mese di agosto, ma d’altronde non posso gestirli tutti. È normale in questo periodo, la gente va via nei fine settimana o già per le vacanze. Io ho deciso che farò una settimana di vacanza a settembre, a Djerba (leggi Sicurezza a Djerba: confermata al Ttg Incontri 2017) ma organizzando un viaggio da sola e sola e on the road: nessun pacchetto, nessun villaggio, ma amici, deserto, divertimento, buona cucina e una buona assicurazione temporanea che mi tuteli nella mia avventura!

Continua a leggere…

 
Vacanza in Tunisia tra storia e mare

Vacanza in Tunisia tra storia e mare

Amo molto i Paesi arabi, e questo si sa. Altrimenti non avrei studiato arabo per tre anni. E quando volevo lasciare l’Italia ero indecisa tra Santo Domingo e un Paese arabo, ma scelsi l’isola caraibica. La Tunisia mi piace molto, ci sono stata molte volte. Poi è vicina all’Italia, economica e oggi sicura (per maggiori informazioni puoi visitare il sito www.tunisiaturismo.it  oltre che leggere il mio post Sicurezza a Djerba). E poi, vuoi mettere un vis à vis con quei pelosoni di dromedari? Per una vacanza in Tunisia tra storia e mare perfetta puoi fare un tour per visitare alcune città di rilievo e poi aggiungere una estensione mare sempre in Tunisia o a Djerba (leggi anche il tour nel deserto della Tunisia più estensione mare a Djerba).

Continua a leggere…

 
tour nel deserto della tunisia

Tour nel deserto della Tunisia più estensione mare a Djerba

 

L’11 giugno, e fino all’autunno prossimo, ritorna il volo diretto per Djerba da Milano, Bologna, Venezia, Roma, Napoli e Palermo, segno che si vuole far riemergere il turismo italiano nella destinazione. Perché Djerba è sicura (ne avevo già parlato nel mio post Sicurezza a Djerba: confermata anche al Ttg Incontri 2017). Non solo. Anche la Tunisia. Tanto che sono ripartiti anchele escursioni e i tour nel deserto della Tunisia. Insieme ai miei riferimenti locali (in cover) e con l’appoggio del tour operator con cui collaboro, ho realizzato questo esclusivo e fantastico tour nel deserto della Tunisia con estensione a Djerba, ovvero storia, deserto e mare!

Continua a leggere…

 
weekend lungo esotico al caldo

Tunisia: ideale per un weekend lungo esotico al caldo

 

Dove andare in vacanza a gennaio al caldo oppure dove fare semplicemente un weekend lungo esotico al caldo? Ma in Tunisia! Long weekend infatti è spesso sinonimo di città d’arte o città cosmopolite d’Europa. Nulla di più falso! Anche la bella e vicina Tunisia con Djerba (raggiungibile con volo diretto nel periodo estivo: leggi 6 villaggi economici sul mare di Djerba, tra talassoterapia e sport) può essere un’ottima soluzione per una vacanza o per fuggire anche se per poco dall’inverno. Infatti, è vicino all’Italia,  oltre al fatto che è un paese così affascinante, ricco di cultura e storia berbera, romana, araba, andalusa e francese.

Continua a leggere…

 
capodanno in spa all'estero

5 motivi per fare il Capodanno in spa all’estero

 

Capodanno in spa all’estero? Perché no! Per esempio a Djerba: economica, vicino all’Italia e con temperature miti anche d’inverno. La Tunisia (compresa Djerba) è una meta rinomata per il benessere, tanto che oggi è il secondo Paese nel mondo per la talassoterapia, con all’attivo circa 60 centri sparsi lungo le sue coste. Tra gli hammam delle medine, i profumi di gelsomino e di fior d’arancio, gli squisiti datteri, il sorriso e la gentilezza dei tunisini, Tunisia e Djerba sono un’ottima soluzione per trascorrere il Capodanno 2018 alle terme e all’estero. Perché sono a solo un’ora di volo dall’Italia, economiche e con temperature piacevoli. E sono sicure! Se vuoi saperne di più leggi il post Sicurezza a Djerba: confermata anche al Ttg Incontri 2017.

Continua a leggere…