5 escursioni da fare a Zanzibar

La vacanza a Zanzibar è stata tra le più belle che ho fatto. E mi piacerebbe molto ritornarci, soprattutto da quando una mia amica ha pensato bene di lasciare Roma e trasferirsi sull’isola, con il suo cagnolino.  E ogni volta che vedo le foto che pubblica su Facebook la invidio molto, tanto che l’altra sera ho navigato su internet alla ricerca di qualche offerta interessante (che ho trovato per esempio sul sito di Voyage privé). Zanzibar vuol dire spiagge stupende, sole africano, Masai,  swahili (la lingua locale), e tanti tanti animali. Africa, insomma.

Continua a leggere…

Un rimedio naturale per aiutare la digestione: le erbe

Un rimedio naturale per aiutare la digestione





Da qualche mese ho grossi problemi di digestione e gastrite. Succede nelle persone sensibili, che soffrono di stress e ansia come me, o di chi, semplicemente, ha bisogno di vacanze.  D’altronde da giugno a settembre ho lavorato circa 16 ore al giorno per gestire tutti i miei pelosi. Poi sono andata in vacanze, che non facevo da 4 anni! A proposito, sono andata a Djerba per un viaggio on the road, ricordi? (ho iniziato a raccontarlo nel post Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea). Nel mio blog parlo spesso di disturbi gastrointestinali perché ne ho sofferto molto (come racconto spesso quando mi intervistano) e ogni tanto ancora oggi ne soffro. Quindi, tutto quello che può aiutare le persone che come me fanno a pugni con stomaco e intestino… ben venga. Come questo rimedio naturale per aiutare la digestione.
Continua a leggere…

souvenir di djerba

Un souvenir di Djerba da mettere nel cuore: il tramonto di Sidi Jmour

Sono tornata ieri da Djerba e sono molto depressa (guarda il mio video su YouTube e capisci perché). Sto scrivendo davanti alla mia finestra: a Milano oggi piove e fa freddo! Per fortuna è arrivato Kalos, il “mio” boxerone bianco che mi delizierà con le sue slinguate e bolle agli angoli della bocca. Amo tantissimo Djerba. Perché è sicura (leggi Sicurezza a Djerba: confermata al Ttg Incontri 2017), tranquilla e, come dico io, a misura di uomo, vivibile, vicino all’Italia. Era la quarta volta che correvo da lei. Non per niente, quando dovevo decidere dove espatriare, ha fatto per tanto tempo, perdendo, braccio di ferro con la Repubblica Dominicana (a proposito, la mia guida Repubblica Dominicana. Reportage e riflessioni tra Santo Domingo, Samana, Santiago e Barahona è in promozione su Amazon.it a 3,49 euro). Giusto o sbagliato, è andata così. Intanto, però, non appena posso prendo l’aereo e vado da lei. Perché tra i souvenir di Djerba ci sono quelli da mettere in valigia e quelli da mettere nel cuore. Come il tramonto di Sidi Jmour.

Continua a leggere…

le spiagge più belle della tunisia da visitare: hammamet

Le spiagge più belle della Tunisia da visitare

Non vedo l’ora. Sto facendo il countdown. Tra circa un mese anche io andrò in vacanza! Quest’anno ho scelto nuovamente Djerba, perché come ho già scritto più volte è una isola che mi piace tantissimo (quando dovevo scegliere dove espatriare era in lizza con Santo Domingo, che ha vinto). Ci sono litorali magici, con mare cristallino e sabbia fine, il deserto (leggi Tour nel deserto della Tunisia e mare a Djerba), centri di talassoterapia (leggi 6 villaggi economici sul mare di Djerba, tra talassoterapia e sport), città con una grande storia e villaggi tipici tunisini con le case bianche, le medine, i souk e tanto altro. Io ho scelto comunque il mare di Djerba, ma le spiagge più belle della Tunisia da visitare sono tante. Ecco quali sono e guarda il mio video su YouTube.
Continua a leggere…

assicurazione temporanea

Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea

 

In questo periodo con i miei pelosi sto lavorando molto, ho già rifiutato molte richieste per il mese di agosto, ma d’altronde non posso gestirli tutti. È normale in questo periodo, la gente va via nei fine settimana o già per le vacanze. Io ho deciso che farò una settimana di vacanza a settembre, a Djerba (leggi Sicurezza a Djerba: confermata al Ttg Incontri 2017) ma organizzando un viaggio da sola e sola e on the road: nessun pacchetto, nessun villaggio, ma amici, deserto, divertimento, buona cucina e una buona assicurazione temporanea che mi tuteli nella mia avventura!

Continua a leggere…

Vacanza in Tunisia tra storia e mare

Vacanza in Tunisia tra storia e mare

Amo molto i Paesi arabi, e questo si sa. Altrimenti non avrei studiato arabo per tre anni. E quando volevo lasciare l’Italia ero indecisa tra Santo Domingo e un Paese arabo, ma scelsi l’isola caraibica. La Tunisia mi piace molto, ci sono stata molte volte. Poi è vicina all’Italia, economica e oggi sicura (per maggiori informazioni puoi visitare il sito www.tunisiaturismo.it  oltre che leggere il mio post Sicurezza a Djerba). E poi, vuoi mettere un vis à vis con quei pelosoni di dromedari? Per una vacanza in Tunisia tra storia e mare perfetta puoi fare un tour per visitare alcune città di rilievo e poi aggiungere una estensione mare sempre in Tunisia o a Djerba (leggi anche il tour nel deserto della Tunisia più estensione mare a Djerba).

Continua a leggere…

tour nel deserto della tunisia

Tour nel deserto della Tunisia più estensione mare a Djerba

 

L’11 giugno, e fino all’autunno prossimo, ritorna il volo diretto per Djerba da Milano, Bologna, Venezia, Roma, Napoli e Palermo, segno che si vuole far riemergere il turismo italiano nella destinazione. Perché Djerba è sicura (ne avevo già parlato nel mio post Sicurezza a Djerba: confermata anche al Ttg Incontri 2017). Non solo. Anche la Tunisia. Tanto che sono ripartiti anchele escursioni e i tour nel deserto della Tunisia. Insieme ai miei riferimenti locali (in cover) e con l’appoggio del tour operator con cui collaboro, ho realizzato questo esclusivo e fantastico tour nel deserto della Tunisia con estensione a Djerba, ovvero storia, deserto e mare!

Continua a leggere…

donna al telefono che mette in pratica trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando

10 trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando

Si sa. Chi è in cerca di un viaggio, fa il giro delle sette chiese (comei giornalisti per piazzare un servizio fanno il giro del piattino). Chiede mille preventivi oppure passa le nottate a recuperare le informazioni da solo su internet. Apparentemente sembra così facile: basta andare su internet e googlare. E invece no, per improvvisarsi agenti di viaggio bisogna essere anche un po’ informati e sgamati. Sapere dove mettere le mani. Perché non sempre fare da soli è sinonimo di risparmio. Ecco allora 10 trucchi per prenotare on line un hotel risparmiando, trovando la migliore offerta e assicurandosi gratuità o un upgrade di solito irraggiungibili.

Continua a leggere…