escursione nel sud della Tunisia

Escursione nel sud della Tunisia: Tataouine e Chenini

Durante la mia vacanza a Djerba dal 3 al 14 giugno, ho fatto una bellissima escursione nel sud della Tunisia, ovvero a Tataouine e Chenini. L’escursione a Tataouine è tra le escursioni più leggere che si possono fare, anche se il giorno in cui l’ho fatta io era tra i più torridi della stagione – più di 40 gradi (le altre escursioni che puoi fare a Djerba le trovi nel post Isola di Djerba: 5 escursioni da fare assolutamente). Ma ovviamente ne è valsa la pena! Per questo motivo, al mattino si parte presto per poter fare in tutta tranquillità soprattutto la visita di Chenini che prevede una passeggiata sotto il sole. Ora ti racconto nel dettaglio come si svolge l’escursione e se ti ho convinto a farla puoi scrivermi alla email che trovi in calce e ti metterò in contatto con la agenzia locale riconosciuta che la organizza.

Continua a leggere…

risarcimento per volo cancellato e in ritardo

Tunisair: come richiedere il risarcimento per volo cancellato e in ritardo

La mia vacanza a Djerba è finita, purtroppo. Ma anche questa volta, l’isola mi ha regalato la sua magia: il tramonto, in primis (leggi Un souvenir di Djerba da mettere nel cuore: il tramonto di Sidi Jmour), i dromedari, i cavalli che trottano sulla spiaggia, il tè alle mandorle e alla menta, l’harissa, i datteri, gli ulivi e loro, i djerbini, persone cordiali e gentilissime. Il mio volo Tunisair del rientro, previsto per lo scorso venerdì 14 giugno, però, è stato cancellato del tutto e spostato al giorno dopo, sabato 15 giugno. La compagnia aerea non mi ha riprotetto e così mi sono dovuta cercare una camera da qualche parte per passare la notte; non solo, il volo di sabato poi ha accumulato circa due ore di ritardo da Tunisi su Milano. Tutto ciò mi ha creato non pochi disagi, soprattutto perché sabato mattina avevo due pellicce, Gastone e Blu, che dovevano arrivare a casa. Quindi ho chiesto a Tunisair il risarcimento per volo cancellato e in ritardo. Se anche tu hai avuto problemi, leggi come fare (gratuitamente).

Continua a leggere…

Cosa vedere a Gerusalemme in pellegrinaggio

Cosa vedere a Gerusalemme in pellegrinaggio

Era dicembre 2012 quando feci il mio pellegrinaggio in Terra Santa. C’era stato un nuovo attentato nella striscia di Gaza e se non fosse stato per me, che chiudevo il gruppo, il pellegrinaggio sarebbe saltato. Per evitare ciò, cioè per garantire il numero minimo di partecipanti, non mi venne applicato il supplemento singola. È stato uno dei miei viaggi più belli, che rifarei domani stesso. Non solo perché colmai molte delle mie lacune storico-religiose, ma anche perché quella terra ha davvero qualcosa di sacro e santo. E non puoi non sentirlo. Tra le tappe del pellegrinaggio, la capitale di Israele: ecco quindi cosa vedere a Gerusalemme in pellegrinaggio

Continua a leggere…

giocare a golf in Tunisia

5 motivi per giocare a golf in Tunisia e a Djerba

Dieci grandi campi di golf in paesaggi diversi, dai boschi di Tabarka al palmeto di Tozeur all’acqua limpida e cristallina di Djerba. Differenti percorsi per diversi livelli di handicap dotati di club houses e situati in zone turistiche che offrono una vasta scelta di pernottamento e svaghi (per approfondire: Isola di Djerba: 5 escursioni da fare assolutamente). Sono tanti i motivi per giocare a golf in Tunisia e a Djerba, mete ideali per i golfisti. Te li svelo subito!

Continua a leggere…

isola di djerba: jeep nel deserto

Isola di Djerba: 5 escursioni da fare assolutamente

Djerba, la grande isola del sud della Tunisia, terra di tradizioni, nonché porta aperta verso il vicino Sahara, fa innamorare per le sue spiagge sabbiose bordate di palme, il suo mare turchese, i suoi paesaggi mozzafiato e i suoi tramonti fiammeggianti (ti consiglio di leggere Un souvenir di Djerba da mettere nel cuore: il tramondo di Sidi Jmour). L’isola di Djerba, a poche ore dall’Italia, è anche un’ottima soluzione per esplorare le bellezze del Sahara, visitare qualche cittadina o villaggio berbero per poi concedersi alcuni giorni di relax. Di seguito, le 5 escursioni da fare assolutamente.

Continua a leggere…

dove soggiornare a Djerba

Dove soggiornare a Djerba: Les jardins de Toumana

Se ti stai chiedendo dove soggiornare a Djerba per vivere una esperienza autentica, che nulla ha a che vedere con i villaggi e il turismo di massa, ti consiglio Les jardins de Toumana. Non è la prima volta che faccio un viaggio fai da te fuori dal turismo di massa in un Paese arabo. Tra tutti gli hotel, b&b e altri luoghi in cui ho dormito durante i miei viaggi nei Paesi arabi, il più bel ricordo me lo ha lasciato proprio questa struttura di Djerba dove ho soggiornato durante la mia vacanza di settembre (leggi Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea ). È un residence de charme, zen e conviviale, un luogo molto riposante, accogliente, discreto e con molte attenzioni da parte del personale. Un piccolo gioiello di Djerba. Ecco, questo è, per me.

Continua a leggere…

motivi per fare un viaggio nel deserto tunisino

5 motivi per fare un viaggio nel deserto tunisino

Il deserto tunisino ha il suo grande fascino e ci sono almeno 5 buoni motivi per fare un viaggio nel deserto tunisino. Non so te, ma io sento periodicamente la necessità di staccare da tutto e tutti e rifugiarmi nel deserto,  anche se purtroppo in alcuni punti c’è perfino il wifi (leggi anche Tour nel deserto della Tunisia più estensione mare a Djerba). Quindi ecco perché ogni tanto fuggire nel deserto tunisino fa bene.

Continua a leggere…

5 escursioni da fare a Zanzibar

La vacanza a Zanzibar è stata tra le più belle che ho fatto. E mi piacerebbe molto ritornarci, soprattutto da quando una mia amica ha pensato bene di lasciare Roma e trasferirsi sull’isola, con il suo cagnolino.  E ogni volta che vedo le foto che pubblica su Facebook la invidio molto, tanto che l’altra sera ho navigato su internet alla ricerca di qualche offerta interessante (che ho trovato per esempio sul sito di Voyage privé). Zanzibar vuol dire spiagge stupende, sole africano, Masai,  swahili (la lingua locale), e tanti tanti animali. Africa, insomma.

Continua a leggere…

Un rimedio naturale per aiutare la digestione: le erbe

Un rimedio naturale per aiutare la digestione

Da qualche mese ho grossi problemi di digestione e gastrite. Succede nelle persone sensibili, che soffrono di stress e ansia come me, o di chi, semplicemente, ha bisogno di vacanze.  D’altronde da giugno a settembre ho lavorato circa 16 ore al giorno per gestire tutti i miei pelosi. Poi sono andata in vacanze, che non facevo da 4 anni! A proposito, sono andata a Djerba per un viaggio on the road, ricordi? (ho iniziato a raccontarlo nel post Djerba on the road: mare, deserto, divertimento e una assicurazione temporanea). Nel mio blog parlo spesso di disturbi gastrointestinali perché ne ho sofferto molto (come racconto spesso quando mi intervistano) e ogni tanto ancora oggi ne soffro. Quindi, tutto quello che può aiutare le persone che come me fanno a pugni con stomaco e intestino… ben venga. Come questo rimedio naturale per aiutare la digestione. Continua a leggere…