fiera No Frills di Bergamo dove è stato messo il focus su samana con volo diretto

No Frills 2016: ritorna il focus su Samana con volo diretto

Anche la Repubblica Dominicana al No Frills di Bergamo, il 29 e il 30 settembre, uno degli eventi più significativi B2B per il mercato turistico italiano e che ha abbracciato aggiornamenti sui trend turistici, incontri con buyer e seller nazionali e internazionali, workshop soprattutto sul web, e tanto altro. E con l’evento, l’Ente del turismo della Repubblica Dominicana ha riacceso il focus su Samana con volo diretto e su un tipo di turismo ecoresponsabile.

Continua a leggere…

santo domingo è pericoloso

Ma Santo Domingo è pericoloso?

In questi giorni molti mi hanno chiesto se Santo Domingo è pericoloso. Gli ultimi, una coppia di clienti che è partita proprio ieri mattina per l’isola: “Mi hanno detto che Bayahibe è pericolosa, c’è tanta povertà e non bisogna uscire dal villaggio”. Il solito terrorismo psicologico da parte spesso degli stessi tour operator. Perché se uno esce, ovvio che compera fuori dove i prezzi sono più bassi. O la solita gente che parla a vanvera senza mai aver vissuto il Paese ma per sentito dire. Ecco cosa penso e la mia esperienza personale.

Continua a leggere…

pedernales

Il Governo dominicano investe nella provincia di Pedernales

Il Governo dominicano ha deciso di investire in termini turistici, e senza intaccare le numerose aree protette e nel rispetto assoluto dell’ambiente, nella zona sud ovest dell’isola, ovvero nella provincia di Pedernales, che vanta una costa di circa 14 chilometri. L’obiettivo è quello di creare un’offerta completa per attrarre più visitatori nella zona ancora poco nota per la mancanza di infrastrutture e servizi, nonostante le sue bellezze naturalistiche uniche al mondo.

Continua a leggere…

Montecristi

Montecristi si svilupperà turisticamente

Un piano strategico interesserà la provincia di Montecristi, in Repubblica Dominicana, un’area ricca di storia e bellezze naturalistiche. Si tratta infatti di una zona con grandi potenzialità ma finora poco interessata dal turismo. Il Consiglio nazionale per la competitività sta infatti lavorando a un progetto di sviluppo della provincia di Montecristi finanziato dal Banco interamericano di sviluppo (Bid) nell’ambito del Fondo per la competitività (Fondec), in collaborazione con il Cluster turistico di Montecristi. L’obiettivo è quello di sviluppare e far conoscere quest’area ricca di storia e di bellezze naturalistiche ancora tutte da scoprire.

Continua a leggere…

cacao dominicano

Il cacao dominicano anche a Vicoforte da Silvio Bessone

Il cacao della Repubblica Dominicana è tra i migliori al mondo. Parola di Silvio Bessone, tecnologo ed esperto in produzione del cioccolato, consulente internazionale per progetti solidali ed eco-compatibili in diversi Paesi del mondo. Ho conosciuto il suo cioccolato all’ExpoMilano 2015 (La cucina dominicana a Expo Milano 2015), non pensavo esistesse la tavoletta di cioccolato della Repubblica Dominicana. E invece esiste. Ed è prodotta da Silvio Bessone nella sua Fabbrica del cioccolato nel Santuario di Vicoforte, in provincia di Cuneo.

Continua a leggere…

viva wyndham resort di samana

Apre il Viva Wyndham Resort di Samana. Con volo diretto

Aprirà il 21 dicembre il Viva Wyndham Resort di Samana (solo per adulti) con volo diretto Neos all’aeroporto El Catey dell’omonima penisola. È stato annunciato alla stampa mercoledì 30 settembre, presso la sede di Francorosso di via Sebenico 7/a a Milano, da Neyda Garcia, direttrice dell’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana, e dai rappresentanti del tour operator Francorosso – Alpitour World e della compagnia Neos Air. E fino al 15 ottobre puoi partecipare al concorso organizzato dall’Ente del turismo dominicano per vincere due biglietti Neos per Samana in Repubblica Dominicana. 

Continua a leggere…

coppia durante la fiera internazionale del golf a casa de campo

Fiera internazionale del golf a Casa de Campo

La Repubblica Dominicana è un vero e proprio paradiso per gli amanti dello sport, infatti la Repubblica Dominicana è considerata una meta ideale per fare sport. Grazie alle sue acque multicolore, si possono infatti praticare windsurf (nel nord dell’isola), vela, snorkeling, pesca sportiva, immersioni. Ma anche tennis, polo, mountain bike, canyoning, rafting, scalata, equitazione, quad e golf. E proprio dal 5 al 10 settembre si svolgerà la seconda edizione del Dominican Republic Golf Travel Exchange, ovvero l’importante Fiera internazionale del golf a Casa de Campo.

Continua a leggere…

festival della gastronomia dominicana

Via al festival della gastronomia dominicana!

Si terrà dal 21 al 23 agosto, presso il prestigioso Casa De Campo Resort de La Romana, a sud est della Repubblica Dominicana, il Food and Wine Festival 2015, ovvero il Festival della gastronomia dominicana. Una tre giorni per appassionati ed esperti di gastronomia provenienti da tutto il mondo che vorranno scoprire i sapori della Repubblica Dominicana, perché la cucina creola dominicana è la migliore dei Caraibi.
Continua a leggere…
repubblica dominicana al touring

Repubblica Dominicana al Touring: ecoturismo, produzioni bio e sorpresa su Samana

Te lo posso dire? Sono felicissima! Per l’evento fuori Expo sulla Repubblica Dominicana e il suo grande successo, che si è tenuto ieri sera a Milano al Touring Club Italiano di corso Italia 10. L’evento è stato organizzato dall’Ente del turismo della Repubblica Dominicana al Touring Club Italiano per parlare di ecoturismo e produzioni biologiche dell’isola caraibica e di una novità su Samana che però non è ancora stata svelata. All’evento hanno partecipato Franco Iseppi, presidente Touring Club Italiano, Neyda Garcia, direttrice dell’Ente della Repubblica Dominicana in Italia, Mario Arvelo, commissario generale della Repubblica Dominicana per Expo Milano 2015. Continua a leggere…
chiusura dell'ambasciata italiana

Chiusura dell’Ambasciata italiana: presto sarà operativo il Consolato

La chiusura dell’Ambasciata italiana in Repubblica Dominicana ha causato un ginepraio. Mille voci, diverse informazioni, vere e false, ma tant’è: gli italiani che vivono nell’isola caraibica, residenti e non, e i cittadini dominicani che devono richiedere il visto per l’Italia non sanno più come muoversi, abbandonati a se stessi. Presto però in capitale dovrebbe materializzarsi il Consolato Generale Onorario che darà così assistenza ai tanti connazionali che vivono nell’isola caraibica.

Continua a leggere…